Menu
Cerca
Regione Lombardia

Piano Lombardia già in cantiere i primi lavori

Terzi: "puntiamo a risolvere il gap infrastrutturale della regione, dando lavoro alle nostre imprese"

Glocal news 30 Aprile 2021 ore 15:54

Il maxi piano da 4 miliardi di euro per il rilancio della regione inizia a mostrare i primi risultati. L’assessore regionale alle infrastrutture e trasporto pubblico Claudia Maria Terzi ha parlato delle prime opere realizzate grazie al Piano Lombardia, e quali sono le aspettative per il futuro.

GUARDA IL VIDEO

Gli interventi del Piano Lombardia

L’assessore ha spiegato come l’azione della Giunta regionale sia stata strutturata per agire su due fronti.

“Il primo è stato il finanziamento di 400 milioni, distribuiti a tutti i comuni. Una distribuzione di contributi a pioggia, che ha permesso di portare avanti numerosi lavori per i quali mancavano i finanziamenti. Il secondo invece è stato l’investimento più sostanzioso, di oltre 3 miliardi di euro, che è stato utilizzato soprattutto per sbloccare importanti opere infrastrutturali. Abbiamo deciso di procedere con tutte le richieste che avevamo in sospeso in assessorato. Ora stiamo concludendo le progettazioni e stanno anche cominciando i primi lavori.”

Parola d’ordine: semplificazione

Non solo finanziamenti però, Regione Lombardia ha anche attuato un’importante opera di sburocratizzazione:

“Abbiamo cercato di venire incontro alle amministrazioni con un sistema informatico di registrazione che permetta loro di andare avanti con i lavori più piccoli in autonomia senza dover aspettare tutte le volte i tempi della burocrazia, mentre per i lavori più grandi andiamo avanti con delle convenzioni. Abbiamo agito perseguendo come obiettivi da un lato recuperare il gap infrastrutturale di alcune zone della Lombardia e dall’altro dare la possibilità alle nostre aziende di fare quello che sanno fare meglio, ovvero lavorare.

Necrologie