Cani, gatti & C.

Zampette felici in vacanza con noi

Sempre maggiori le strutture attente alle famiglie con animali

Zampette felici in vacanza con noi
Turismo 27 Aprile 2022 ore 16:17

Se è vero che il 35-40% degli italiani ha un animale da compagnia, strutture e operatori turistici non possono che essere attenti a questa clientela. Infatti, sono in continua crescita hotel, ristoranti, spiagge… che dedicano una certa premura agli animali oltre che a dedicare loro delle aree specifiche. Come abbiamo potuto constatare alla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo, svoltasi recentemente a Milano.

Animali domestici accolti praticamente ovunque

Al piemontese Distretto Turistico dei Laghi hanno addirittura «elaborato la piattaforma “turismo per tutti” con un’area dedicata alle famiglie con animali – spiega il presidente del Distretto Francesco Gaiardelli – Qui vengono indicate le strutture che sono in grado di ospitare gli animali domestici».
Sono soprattutto i territori che danno sul mare ad essersi adeguati. «Molti dei nostri stabilimenti balneari accolgono gli animali senza alcuna limitazione – assicura Valentina Trotta, assessore al Turismo del Comune di Maratea – Tanti ristoranti prevedono le ciotole per gli amici a 4 zampe e, se si prenota, a cena o a pranzo viene fatto trovare un piccolo menu dedicato a loro».
«Ci sono molte strutture che hanno destinato delle aree della spiaggia proprio agli animali – afferma Giovanni Chessa, assessore al Turismo della Regione Sardegna – Noi siamo molto sensibili alla natura, all’ambiente e agli animali. C’è chi considera dei figli: come si può non essere d’accordo con loro?».
Lo stesso avviene dall’altra parte d’Italia. «Noi abbiamo molte spiagge, soprattutto a Lignano e a Grado, dove l’integrazione tra famiglie e animali è fondamentale già da diversi anni – racconta Bruno Bertero, direttore di Promoturismo Friuli Venezia Giulia – Un’integrazione che non è solo sulle spiagge, ma anche nelle strutture ricettive, al punto che è ormai diventata una cultura».
Una situazione che si concretizza anche nelle città, come garantisce Laura Favaretti, direttore del Consorzio Turistico DMO Padova: «I veneti, come risulta dalle statistiche, sono tra coloro che hanno più a cuore gli animali. A Padova abbiamo strutture ricettive che li accolgono e nel centro storico abbiamo dei bellissimi giardini che permettono agli animali di stare bene in città».
Per non parlare delle navi. «Siamo stati tra i primi a fare un’offerta alle famiglie con animali – sostiene Matteo Della Valle, Passenger Sales & Marketing Staff Director di Grandi Navi Veloci – Basti dire che tutte le cabine delle nostre navi sono pet friendly, con linoleum e percorsi dedicati. E presto inaugureremo un bar dedicato alle famiglie con animali».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie