L'emergenza

Covid, nuovo appello del sindaco: “Rispettiamo tutti le regole”

Scaramellini: "La situazione è tornata a essere critica, conto su tutti voi".

Covid, nuovo appello del sindaco: “Rispettiamo tutti le regole”
Sondrio, 14 Ottobre 2020 ore 13:13

Il sindaco di Sondrio Marco Scaramellini ha lanciato un nuovo appello al rispetto delle regole per arginare la diffusione del Covid-19

Covid, le parole del sindaco

Ecco il testo di una sorta di lettera aperta che Scaramellini ha voluto indirizzare ai sondriesi.

 “La situazione è tornata ad essere critica: non siamo sui livelli della primavera scorsa ma contagi e ricoveri stanno aumentando. Non possiamo permetterci di essere superficiali né di sottovalutare questa nuova emergenza sanitaria: continuiamo a vivere la nostra vita, a studiare e a lavorare, ma nel rispetto delle misure prescritte. Lo dobbiamo a noi stessi, alle nostre famiglie e all’intera comunità.
A marzo non eravamo preparati e non potevamo immaginare quello che sarebbe successo: oggi ne abbiamo piena consapevolezza, per questo l’impegno deve essere ancora più forte. Proprio perché conosciamo le conseguenze di un’evoluzione negativa della situazione dobbiamo essere tutti vigili e prudenti. Abbiamo una grande sfida davanti a noi e dobbiamo vincerla: questi giorni, le prossime settimane e i mesi a venire saranno cruciali.
Mi rivolgo in particolare ai giovani, affinché rispettino le nuove regole, si proteggano in maniera adeguata ed evitino situazioni rischiose che metterebbero in pericolo loro stessi e familiari anziani o fragili. Con impegno e grande forza di volontà riusciremo a superare questo momento difficile per tornare sereni alle nostre abitudini: conto su di voi”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia