Menu
Cerca
emozioni intense

PGS Auxilium: “Nana Srl” e “Tecn.a” centrano le semifinali Under 17 e Under 13

Grande soddisfazione per la Società Sportiva.

Altro Sondrio, 18 Maggio 2021 ore 07:00

 

Ultima settimana di intense emozioni per le formazioni del sodalizio sondriese, che hanno conquistato obiettivi molto importanti: sia in Under 17 sia in Under 13, infatti, le compagini hanno centrato l’accesso alle semifinali di categoria. Bella affermazione anche in Coppa Italia Divisione.

In semifinale

Nonostante la sconfitta al tie break contro il V36+ (24/26, 30/28, 18/25, 25/23, 15/13), l’Auxilium “NANA” V36plus è riuscito a conquistare un posto nella semifinale del campionato Under 17 Fipav.

Il passaggio di turno è stato ottenuto grazie all’affermazione nel primo parziale di gioco, cosa che ha permesso alla sondriese di essere qualificata “matematicamente” per la somma dei parziali vinti, ma anche di rilassarsi, anche se forse un po’ troppo.

«Si tratta di un risultato grandissimo per le premesse e per la situazione generale: per molti motivi sono contentissimo, mai prima d’ora così tanto, per il raggiungimento di una semifinale – spiega coach Filippo Salerno -. Era in effetti il nostro obiettivo di categoria già dallo scorso anno, credo ci saremmo arrivati ma purtroppo a causa Covid non avremo mai la risposta. Ci siamo giunti adesso contro una grande squadra e questo è ciò che conta. Giocare a Chiavenna contro il V36 è stato durissimo: sono stati 5 set molto intensi, tiratissimi, giocati con grande pressione, perché le avversarie hanno difeso al meglio e il tutto era difficile da gestire a livello mentale. L’abbiamo fatto molto bene, nonostante il gioco molto nervoso.

In tutto questo Lucia Mele, in dubbio fino all’ultimo per una problematica alla spalla, ha messo a segno 22 punti, mentre Alessandra Boscacci ha realizzato ben 17 punti. Un altro nome da fare è quello di Sara Giugni, classe 2007, che ha dimostrato di poter competere a questi livelli nonostante l’Under 17 sia un campionato in cui anno di riferimento è il 2004».

In semifinale l’Auxilium è atteso allo scontro con l’altra compagine del V36+, che sta dominando il campionato:

«Loro partono favoriti, sarà un match osticissimo – aggiunge Salerno -. Non è un problema per noi, vogliamo onorare al meglio la partita e giocarci tutte le nostre carte. Come allenatore vorrei che riuscissimo a tirare fuori tutto quello che abbiamo per cercare di vedere se è abbastanza. Dobbiamo provarci, mettere in campo le nostre conoscenze a livello tecnico ed emozionale: così ci divertiremo e in ogni caso non avremo alcun rimpianto».

Under 17

Nonostante l’impegno della sera precedente in Under 17, l’Auxilium griffato “GAMAG” V36plus è tornato in campo 24 ore dopo con un’ottima prestazione anche in Coppa Italia Divisione, dove ha superato il Cosio per 3-0 (25/19, 25/19, 25/16).

«Non era facile giocare il giorno dopo la meritata qualificazione alle semifinali Under 17, ma siamo stati bravi – precisa l’allenatore Filippo Salerno -. Hanno giocato tutte le atlete convocate, in ruoli diversi, e hanno tutte risposte alla grande. La cosa più bella è la completezza della rosa della squadra, che mi permette di provare sempre soluzioni differenti. Tra le prestazioni degne di nota ci sono quelle di Silvia Fistolera che ha messo a segno 14 punti e di Letizia Pellegrini (10 punti, per un centrale sono veramente tanti, dato che il nostro gioco solitamente è molto “aperto” sulle bande laterali). I miei complimenti vanno anche a Matilde Moroni, che nel ruolo di opposto sperimentato in questa parte della stagione, ha fatto molto bene. Segnalo anche il ritorno in ruoli di attacco, per Alice Nana, che a causa di un infortunio aveva potuto per vario tempo giocare solo in seconda linea. In generale il gioco è buono ma sappiamo che dobbiamo salire ancora di livello, poiché ci sono diverse squadre in grado di metterci in difficoltà».

La prossima gara è in programma giovedì, in casa, contro la Polisportiva Albosaggia (ore 20.30).

Under 13

Importantissima affermazione nel ritorno dei quarti di finale U13 anche per l’Auxilium “TECN.A” V36+ che si è imposto per 3 a 0 sul V36 Volley Colico (25/13, 25/15, 25/19).

«Abbiamo chiuso questo periodo con l’aver centrato un tris di accesso alle semifinali. Dopo le U15 e U17, anche le giovani del gruppo Under 13 hanno infatti raggiunto questo importante obiettivo – precisa Salerno-, con una bella prestazione che ci ha permesso di far scendere tutte le atlete in campo a rotazione. Nonostante la squadra un po’ giovane e inesperta (non dimentichiamo che non abbiamo potuto nemmeno allenarci con costanza), siamo giunti fino qui e siamo fieri di questo risultato. Tutte hanno svolto il loro compito egregiamente, capitan Angelica Motta è sempre la trascinatrice ma la vittoria è veramente merito di tutti grazie alla buona ricezione, ai palleggi e agli attacchi mostrati. Giocheremo ora a casa del Gs Piuro, sarà una partita tosta, da affrontare nel migliore dei modi».

Necrologie