Attualità
La vita dopo

A Sondrio il Progetto Culturale Internazionale denominato Life After

Il Progetto si articolerà nel primo trimestre del 2022 coinvolgendo, in relazione alla situazione epidemiologica, il mondo della scuola e la cittadinanza.

Attualità 01 Dicembre 2021 ore 15:09

comunicato stampa sulla costituzione del Comitato Promotore del Progetto Culturale

È avvenuta la costituzione  di un Comitato che si propone di avviare un cammino comune adottando il Progetto Culturale Internazionale denominato Life After.

Life After

I promotori del progetto Life After in provincia di Sondrio fanno sapere:

Nella giornata del 29 novembre 2021 sono state sviluppate riflessioni e assunte delle decisioni per realizzare il Progetto in Provincia di Sondrio, tra le quali la richiesta di Patrocinio e dell'uso della sale espositiva di Palazzo Muzio all’Ente Provincia di Sondrio.

Il Progetto si articolerà nel primo trimestre del 2022 coinvolgendo, in relazione alla situazione epidemiologica, il mondo della scuola e la cittadinanza.

La vita dopo

Scopriamo in cosa consiste il progetto Life After:

Life After - la vita dopo- è un progetto promosso da Arci Lombardia e dal Comitato Sarajevo '91 col proposito di rinnovare la memoria della Carovana per la pace che attraversò i Balcani nel 1991 e arrivò a Sarajevo alcuni mesi prima dello scoppio della guerra. Obiettivo della Carovana era quello di dare voce alle forze migliori della società civile, ai pacifisti e a chi si opponeva a un conflitto assurdo che divenne anche tremendo col passare degli anni.

Da quella Carovana partì una grande movimento di solidarietà dell'Italia nei confronti delle popolazioni balcaniche vittime della guerra.

Era la prima guerra in Europa dopo il 1945 e la sentivamo come nostra, come una offesa al continente di pace e democratico per cui ci impegnavamo. Impegno che non è ,mai venuto in meno in tutti questi anni che ci separano dal settembre del '91. Così, mentre rinnoviamo la memoria, ne facciamo uno strumento per capire il futuro e cercare di evitare gli errori del passato.

Il progetto prevede l'esposizione di circa 50 fotografie scattate durante la Carovana e poi nei 4 anni di assedio di Sarajevo. Non essendo una mostra fotografica ma un progetto di racconto e riflessione organizziamo sempre, durante l'esposizione delle foto, momenti divulgativi e di riflessione. Il Progetto è coordinato dal Dottor Luigi Lusenti.

DI seguito le organizzazioni che hanno aderito al Comitato e i patrocinatori attuali:

Agenzia per la Pace

ANPI Sondrio

Archivio 68 Sondrio

Centro Culturale "OLTRE I MURI"

CEA- Centro di Etica Ambientale Como Sondrio

Centro Evangelico di Cultura di Sondrio

Comitato Provinciale per l’Europa di Sondrio

Cooperativa Lotta contro L’Emarginazione di Sondrio

Gruppo Italiano Amici della Natura- Member of Friends of Nature International

Il Contatto APS - Circolo ARCI di Sondrio

Naturalmente APS di Bergamo

Servizio alla Pastorale Sociale, del Lavoro e della Custodia del Creato della Diocesi di Como

Sezione “Ezio Vedovelli” Valtellina Valchiavenna del Movimento Federalista Europeo

Patrocinio del Centro Servizi Volontariato Monza – Lecco - Sondrio

I portavoce del Comitato Promotore del Progetto Culturale Internazionale “LIFE AFTER” in Provincia di Sondrio

Giuseppe Enrico Brivio, Segretario della Sezione “Ezio Vedovelli” Valtellina Valchiavenna del Movimento Federalista Europeo

Marco Francesco Doria, Presidente Il Contatto APS- Circolo Arci di Sondrio

Necrologie