Menu
Cerca
turismo

Al via la seconda edizione di "Mangiar per vigne in Valtellina"

Un pranzo all’aria aperta con i produttori dei Vini di Valtellina e lo Slow Box dei ristoratori della Strada del Vino

Al via la seconda edizione di "Mangiar per vigne in Valtellina"
Attualità 08 Giugno 2021 ore 09:11

Mettere al centro il territorio, i borghi storici e la montagna. Investire sulle bellezze naturali e paesaggistiche. Raccontare l’unicità dei terrazzamenti come modello di design strategico. Puntare su un turismo attento, che vuole accoglienza all’aria aperta e nella natura. Che cerca esperienze basate sulle cose ben fatte e ricche d’emozioni. La Beautiful Valley, insieme al marketing della bellezza, è una risposta strategica per il futuro della Valtellina. Una visione Green dello sviluppo economico-territoriale, per una nuova idea di turismo di qualità, anche in vista delle Olimpiadi Invernali del 2026.

Nasce anche per questo, già dallo scorso anno, il progetto “Mangiar per vigne” ideato dal Consorzio di Tutela dei Vini di Valtellina in collaborazione con la Strada del Vino e dei Sapori della Valtellina.

"Mangiar per vigne in Valtellina"

Un appuntamento per generare una virtuosa cooperazione tra il mondo del vino e quello della ristorazione, per offrire ai winelovers e ai viaggiatori curiosi, un modello di accoglienza da parte delle cantine rinnovato nella forma e nell’ambiente. Tutto all’insegna della bellezza del paesaggio e della natura, del buon cibo, della convivialità e del Nebbiolo. Più di venti le cantine che partecipano a “Mangiar per vigne in Valtellina” del 19 giugno, con l’offerta dei loro vini e degli Slow Box realizzati per l’occasione da 15 Ristoranti che aderiscono alla Strada del Vino.

Prenotazione obbligatoria

Prenotazione obbligatoria, posti limitati nel rispetto delle vigenti normative anti-covid. Info online al sito https://www.stradadelvinovaltellina.it/mangiar-per-vigne.html

Necrologie