Attualità
rispetto norme anti covid

Beatificazione di Suor Maria Laura Mainetti, vertice in Prefettura

La partecipazione all'evento sarà a numero chiuso e verrà trasmesso in TV.

Beatificazione di Suor Maria Laura Mainetti, vertice in Prefettura
Attualità Valchiavenna, 22 Maggio 2021 ore 08:36

Si avvicina il 6 giugno, data in cui suor Maria Laura Mainetti verrà beatificata e in occasione della quale verrà organizzata una celebrazione a Chiavenna. Un evento che richiede una attenta pianificazione da parte di autorità e istituzioni.

Riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Giovedì 20 maggio 2021 si è tenuta una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto di Sondrio dott. Salvatore Pasquariello alla quale hanno preso parte il Questore, i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il Sindaco di Chiavenna (unitamente al Consigliere comunale in supporto all'evento Daniele Ciapponi), Mons. Francesco Abbiati (delegato del Vescovo per il coordinamento del comitato organizzatore diocesano), Don Simone Piani dell'Ufficio Liturgico della Diocesi di Como, Mons. Andrea Caelli, Parroco della Comunità Pastorale di Chiavenna e Prata e responsabile del comitato locale operativo, il Direttore Generale dell’Agenzia di Tutela della Salute della Montagna, il Direttore Generale della Azienda Socio Sanitaria Territoriale della Valtellina e dell’Alto Lario, il Direttore del Servizio A.A.T. 118 di AREU ed i rappresentanti dei Comitati C.R.I. di Sondrio e Morbegno.

Beatificazione di Suor Maria Laura Mainetti

Tema dell’incontro è stato il definitivo confronto in ordine alla pianificazione ed all'organizzazione in sicurezza della celebrazione pubblica che si terrà il 6 giugno 2021 per la beatificazione di Suor Maria Laura Mainetti, morta a Chiavenna il 6 giugno 2000, divenuta esempio di luce e testimonianza di carità, dono e attenzione ai giovani.

I presenti hanno ribadito la rilevanza nazionale ed internazionale della cerimonia, considerata anche la partecipazione delle Suore Figlie della Croce presenti in tutto il mondo, che richiede uno sforzo organizzativo imponente.

Celebrazione nel rispetto delle norme anti covid

A tal proposito, in ossequio alle disposizioni individuate dal punto 5.1 del Protocollo allegato al D.P.C.M. 26 aprile 2020 riguardante la “graduale ripresa delle celebrazioni con il popolo”, sottoscritto in data 7 maggio 2020 dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dal Ministro dell’Interno e dal Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, in virtù delle quali: “Ove il luogo di culto non è idoneo al rispetto delle indicazioni del presente Protocollo, l'Ordinario del luogo può valutare la possibilità di celebrazioni all'aperto, assicurandone la dignità e il rispetto della normativa sanitaria”, si è preso atto che la cerimonia è stata disciplinata dal documento di sicurezza sottoscritto da S.E.R. il Vescovo di Como Mons. Oscar Cantoni, in linea con il summenzionato Protocollo.

Elenco dei partecipanti

Al riguardo, il Sindaco di Chiavenna ha garantito la predisposizione della cosiddetta anagrafe dei fedeli, ovvero di un elenco nominativo dei presenti, dell’eventuale gruppo di appartenenza e del settore al quale verranno assegnati; inoltre, tramite un sistema di prenotazione sarà pianificato lo scaglionamento degli arrivi e delle partenze.

Trasmissione dell’evento

La Diocesi ha comunicato altresì che l’evento si terrà presso il campo sportivo del Comune di Chiavenna e sarà trasmesso in diretta streaming, sulla rete nazionale “Telepace” e su “Espansione TV” e in diretta radiofonica con l’emittente “Radio Maria”.

Necrologie