Valdidentro

Commemorazione caduti A2a

Domenica 27 giugno.

Commemorazione caduti A2a
Attualità Alta Valle, 21 Giugno 2021 ore 06:00

A2A è pronta anche quest’anno, come l’anno scorso, nel rispetto dei principi dettati dalle normative per il contenimento e la gestione del covid-19, in forma ridotta, a organizzare la tradizionale commemorazione dei Caduti sul Lavoro durante la costruzione dei grandi impianti idroelettrici del Gruppo A2A, e di coloro che li hanno difesi durante la Seconda guerra mondiale.

Domenica 27 giugno

L’evento è previsto domenica 27 giugno alle ore 11.30 presso la chiesetta di S.Erasmo a Cancano in Val Fraele dove verrà celebrata la funzione religiosa; l’edificio venne realizzato negli anni Trenta dagli operai che costruirono la diga di Cancano Uno e faceva parte del piccolo villaggio che ospitava durante il periodo estivo la direzione dell’allora Azienda Elettrica di Milano.

Spostamento

Con la realizzazione della nuova diga negli anni Sessanta e con il conseguente innalzamento della quota d’invaso, l’edificio religioso fu accuratamente smantellato; i mattoni numerati ad uno ad uno, e poi ricostruito nella attuale posizione, dominante sull’intera vallata. S. Erasmo fu anche il rifugio fino alla sua morte avvenuta nel 2001, di padre Giuseppe Oldrati da Rova, il cappellano, da sempre tutelato da don Giovanni Rapella, per lunghi anni parroco di Isolaccia e Pedenosso. La cerimonia è divenuta appuntamento importante anche per la popolazione locale. E’ facile immaginare lo sforzo ingegneristico da un lato e quello umano dall’altro di queste persone, molte delle quali verranno commemorate. Tra A2A e il territorio, un forte connubio, un’alleanza solida, portata avanti soprattutto dagli operai. Sarà un momento di concordia e di memoria, un’iniziativa culturale importante, che invita a considerare il lavoro e la sicurezza sul lavoro una supremazia sociale cui guardare con interesse nella speranza che non ci siano più vittime.

Necrologie