come nel 2020

Da Regione Lombardia 5 milioni di euro per le Unioni di Comuni e le Comunità Montane

Sertori: "Per incentivare associazionismo comunale dei servizi"

Da Regione Lombardia 5 milioni di euro per le Unioni di Comuni e le Comunità Montane
Attualità 21 Giugno 2021 ore 18:39

La Giunta regionale lombarda, su proposta dell’assessore Enti locali, Montagna e Piccoli, Comuni Massimo Sertori ha approvato l’Intesa con ANCI Lombardia ed UNCEM Lombardia per il riparto delle risorse statali regionalizzate a sostegno dell’associazionismo comunale per l’annualità 2021.

Per le Unioni di Comuni e le Comunità Montane

Si tratta di oltre 5 milioni di euro da assegnare alle Unioni di Comuni e le Comunità Montane, per incentivare l’efficienza e l’efficacia delle gestioni associate di funzioni e servizi comunali.

“Nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria da Covid-19 – ha spiegato Sertori – Regione Lombardia è riuscita ad ottenere e a poter erogare le medesime risorse statali del 2020”.

“A queste risorse – ha continuato – si aggiungono quelle destinate alle Unioni di Comuni, che saranno erogate entro la prima metà di settembre, quali i contributi ordinari finalizzati al sostegno delle spese correnti, e entro la fine di novembre, quali i contributi straordinari per il sostegno delle spese di investimento”.

“Regione Lombardia – ha concluso l’assessore Sertori – mai come in questo periodo, mantiene alta l’attenzione nei confronti degli enti locali, che sono un punto di collegamento fondamentale con i cittadini”.

Necrologie