Attualità
Tirano

Domani al Pinchetti incontro con Migliozzi, capo ufficio stampa del Miur

Nel corso della mattinata verrà presentato il volume dal titolo "La scuola non si ferma".

Domani al Pinchetti incontro con Migliozzi, capo ufficio stampa del Miur
Attualità Tiranese, 25 Marzo 2022 ore 07:00

Domani, sabato 26 marzo alle ore 10.00 la dottoressa Alessandra Migliozzi, capo ufficio stampa presso il ministero dell’Istruzione, incontrerà alcuni studenti dell'Istituto Pinchetti di Tirano. Nel corso della mattinata verrà presentato il volume dal titolo "La scuola non si ferma. Racconti della pandemia guardando al futuro". "La scuola non si ferma" è una raccolta di voci e testimonianze dalla pandemia e sulla pandemia. Come hanno vissuto questi mesi le studentesse, gli studenti, i docenti, i dirigenti scolastici, il personale, i genitori? Che cosa è successo nelle scuole e intorno alle scuole? Che cosa è andato perso, cosa è stato costruito? A rispondere a queste domande sono gli stessi protagonisti, nei racconti raccolti da Alessandra Migliozzi che, usando il metodo del cronista, ha registrato le loro storie e le ha tradotte in una narrazione che ripercorre i mesi da marzo del 2020, quando le scuole vengono chiuse per la prima volta, al giugno del 2021.

La storia

Una storia che parla di una scuola che ha saputo reagire, mettersi in movimento, che ha dimostrato coraggio e ha saputo cambiare rapidamente le proprie abitudini per non abbandonare i propri studenti. Una scuola che, ora, è pronta per guardare al futuro. Con gli interventi di Patrizio Bianchi, ministro dell’Istruzione del Governo Draghi, professore ordinario di economia applicata all’Università di Ferrara, titolare della Cattedra Unesco "Educazione, Crescita ed Eguaglianza". Stefania Giannini, vicedirettrice Generale dell’Unesco con delega all’Education, linguista e glottologa, ministra dell’Istruzione in Italia dal 2014 al 2016. Poi Giovanni Biondi, presidente dell’Indire dal 2013 al 2021, chairman di European Schoolnet, il network costituito da 30 ministeri dell’Istruzione europei.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie