Attualità
L'incarico

Don Ivan Manzoni sarà il nuovo arciprete a Dongo

Don Giuseppe Zoccola si occuperà delle parrocchie di Catasco, Garzeno, Germasino e Stazzona

Don Ivan Manzoni sarà il nuovo arciprete a Dongo
Attualità Alto Lago, 31 Dicembre 2022 ore 16:05

L’annuncio ufficiale è arrivato come è prassi direttamente dalla diocesi di Como. Don Ivan Manzoni sarà il nuovo arciprete di Dongo e responsabile della Comunità pastorale di Dongo, Garzeno, Catasco, Germasino e Stazzona. Contestualmente, don Giuseppe Zoccola, da anni in paese come collaboratore parrocchiale viene nominato parroco delle parrocchie di Catasco, Garzeno, Germasino e Stazzona e responsabile della pastorale giovanile.

Nuovo arciprete a Dongo, è reduce da un'esperienza in Perù

Dopo la partenza di don Romano Trabucchi avvenuta a fine ottobre, la comunità tutta attendeva la nuova nomina. Classe 1978, don Ivan Manzoni è originario di Verceia e fa parte del trittico di vocazioni sacerdotali uscito dalla scuola dell’allora parroco don Rocco Acquistapace e che comprendeva anche don Claudio Scaramellini e don Federico Pedrana. Nelle sue prime esperienze da sacerdote, come vicario parrocchiale a Maccio in provincia di Como  e  come vice rettore del Seminario diocesano, il sacerdote di Verceia aveva sempre manifestato il suo desiderio di fare un’esperienza nella missione “ad gentes”. Desiderio che si è realizzato in questi ultimi nove anni dove ha operato in Perù prima a san Pedro e poi a Fatima da parroco. Prima di tornare ha effettuato il passaggio di consegne tra lui e il nuovo parroco, un sacerdote peruviano.

Il ritorno in Italia

Don Ivan è tornato in Italia nella scorsa primavera e oltre ad un meritato riposo si è messo a disposizione delle parrocchie della zona andando a celebrare Messa dove ci fosse bisogno. Contemporaneamente ha portato dove invitato, la sua testimonianza sui quasi 10 anni trascorsi in Perù. Un tempo dove, per sua stessa ammissione ha cercato di costruire la comunità più che realizzare progetti. In ogni caso è  sempre stato sostenuto dalla nostra Diocesi che non ha mancato di inviare aiuti, in particolare frutto delle campagne di sensibilizzazione di Quaresima e di Avvento dove viene posta particolare attenzione sulla Missione diocesana in America Latina dove attualmente opera il confratello don Roberto Seregni.

Seguici sui nostri canali
Necrologie