Menu
Cerca
La nomina

Don Nicola Schivalocchi è il consulente ecclesiastico del Csi

Era stato consulente ecclesiastico al Csi Tirano e nel Gs Csi Morbegno

Don Nicola Schivalocchi è il consulente ecclesiastico del Csi
Attualità Sondrio, 18 Maggio 2021 ore 12:00

Don Nicola Schivalocchi, vicario della parrocchia di San Giovanni Battista di Morbegno, è stato ufficialmente nominato consulente ecclesiastico Csi per la provincia di Sondrio. Subentra a don Gianni Dolci che ha ricoperto l’incarico dal 1998 a oggi.

Il Csi coniuga sport e Vangelo

Spiega il presidente Csi Comitato di Sondrio Pierluigi Tenni:

"Ci teniamo a ringraziare sentitamente don Gianni  per tanti anni al servizio del Centro Sportivo Italiano. Ha sempre partecipato con passione e costanza alle nostre attività consigliandoci e guidandoci. Speriamo di avere presto la possibilità di organizzare un incontro e dimostrargli concretamente la nostra riconoscenza".

Come ebbe modo di dire il presidente nazionale Csi Vittorio Bosio:

"Da sempre nel CSI, accanto a dirigenti e allenatori, è presente anche la figura di un consulente ecclesiastico. Lo prevede lo statuto ma lo prevede anche la sua natura di aggregazione laicale ecclesiale. La sua necessità non è data dalla sua competenza sportiva, anche se non è da trascurare, neppure dalla sua sapienza teologica. La sua presenza non è cercata semplicemente per una preghiera ad inizio riunione per mettere a posto la coscienza dell’ispirazione cristiana. Lo sanno far bene (si spera) anche i laici in forza del loro Battesimo. Il consulente ecclesiastico è anzitutto un prete che si fa compagno di viaggio di un “popolo numeroso” come quello dello sport che cerca di vivere la ricerca della propria felicità nella pratica sportiva fatta di sacrifici, incontri, sfide, delusioni e gioie. Non è chiesto di saper organizzare. Non è chiesto di fare scelte politiche. Non è chiesto di gestire i soldi. Gli è chiesto di camminare accanto ai dirigenti per “orientare”, cioè per ricordare che la missione del Csi è sì quella di promuovere lo sport, ma salvaguardando l’uomo per il quale Dio si è fatto uomo. Non un uomo generico ma quello che emerge dal Vangelo e che la Chiesa cerca di custodire. Di questo non ci si deve dimenticare mai quando si organizza lo sport".

Don Nicola era stato consulente ecclesiastico al Csi Tirano e nel Gs Csi Morbegno

Don Nicola, accolto con entusiasmo dal Comitato Csi di Sondrio eletto lo scorso marzo, ha già al suo attivo l’esperienza di consulente ecclesiastico nel Csi Tirano prima e nel Gs Csi Morbegno ora, ed ha subito augurato "buon cammino e buone riprese (sportive) a tutti, sperando in prospettive positive, specialmente per i nostri ragazzi".

Necrologie