Attualità
Trasporti

Dopo lo stop i treni sono ripartiti ma con disagi e ritardi

I ritardi causati da problemi sulla tratta non interessata dai lavori estivi.

Dopo lo stop i treni sono ripartiti ma con disagi e ritardi
Attualità Sondrio, 12 Settembre 2022 ore 11:18

Dopo lo stop per i lavori di ammodernamento della tratta ferroviaria tra Colico e Tirano, i treni sono ripartiti ma non senza ritardi. E' accaduto sia sabato che domenica anche se i disagi maggiori sono stati segnalati oggi, lunedì 12 settembre, in concomitanza con la riapertura delle scuole. A segnalare i disservizi è la Cisl Trasporti.

Dopo lo stop i treni sono ripartiti ma con disagi e ritardi

Michele Fedele (Cisl Trasporti) commenta: "Mattinata difficile quella odierna per i pendolari, lavoratori e studenti valtellinesi e valchiavennaschi che usufruiscono del treno per raggiungere la sede di lavoro e di studio.

Il ripristino dei treni, dopo i lavori estivi sulla linea ferroviaria Colico -Tirano, si presenta con i consueti ritardi che hanno, purtroppo e troppo spesso, “avvelenato” in questi anni le giornate dei nostri pendolari.

Le due corse mattutine da Milano delle 6,20 e 7,20 in direzione Tirano, ossia le più frequentate dai pendolari, hanno fatto registrare dei ritardi di circa 20 minuti e non sono mancate le segnalazioni alla CISL di Sondrio da parte di pendolari che hanno manifestato una forte preoccupazione, paventando un futuro prossimo con disagi costanti e non pochi di questi pendolari hanno espresso la preferenza per il servizio autobus che, durante l'estate, ha sostituito il treno con una puntualità media maggiore rispetto al servizio ferroviario".

I problemi sulla tratta non interessata dai lavori

Fedele aggiunge: "Dobbiamo precisare che i ritardi delle due corse mattutine si sono verificati per problemi intervenuti sulla tratta Milano – Colico e non sul segmento Colico – Tirano, quello cioè interessato dai recenti lavori, quando, invece, sarebbe stato quasi normale ipotizzare qualche rallentamento su questo segmento per via dell'assestamento della tratta che è stata oggetto di ammodernamento.

Riteniamo che Trenord debba fare una seria verifica sulle cause che hanno determinato i ritardi odierni per poter effettuare interventi atti a scongiurare per i prossimi giorni analoghi problemi e conseguenti disagi".

(Foto di copertina scattata durante lo stop estivo alla circolazione per i lavori)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie