Attualità
Bormio

E’ partito il convitto dedicato ai ragazzi sportivi

Dal 6 settembre è attivo il servizio per gli studenti dell’Istituto Alberti di Bormio che praticano sport.

E’ partito il convitto dedicato ai ragazzi sportivi
Attualità Alta Valle, 17 Settembre 2021 ore 06:00

Dal 6 settembre è attivo il servizio di convittualità per il ragazzi dell’Istituto Alberti di Bormio, soprattutto quelli che frequentano gli studi e praticano sport, presso una struttura del territorio, Baita Fanti, aggiudicataria del bando pubblico di assegnazione, raggiungibile a piedi, in sicurezza. 30 posti garantiti dalla Regione con la Comunità montana Alta Valtellina, 10 occupati; la disponibilità dell’alloggio è avvenuta dopo i termini di iscrizione all’anno scolastico, è possibile che alcune famiglie abbiano sottoscritto il servizio in altre località. Il dirigente Bruno Spechenhauser si augura dal prossimo anno l’adesione di un numero più alto. Baita Fanti fornisce pernottamento e prima colazione; a carico della scuola il pranzo preparato, effettuato dagli chef della scuola alberghiera a scuola, quello della sera, sempre a cura degli chef dell’alberghiera, servito in convitto.

Assistenza

La scuola prevede l’assistenza in convitto agli studenti con due figure dalle 14.30 alle 19.00 (un’ora di interruzione) scelte dalla scuola così da conoscere esigenze, richieste didattiche e rivolgere attenzioni agli studenti. Così il dirigente. "Faccio fatica a chiamarlo convitto: camere ristrutturate, servizi privati, tv in camera, spazi riservati, non è quello cui siamo abituati; mi auguro non sia provvisorio; è un punto di inizio fondamentale, un’esigenza di cui stiamo parlando da 40 anni, spero possa continuare in futuro, magari si potrà cercare una struttura per ospitare più studenti; orgogliosi di questa scelta, ringraziamo la titolare". Così Laura Riva. "Mi sono messa in gioco perché credo molto nello sport e nello studio abbinati; bisogna dare opportunità a questi ragazzi che vogliono fare carriera, senza abbandonare lo studio".

Necrologie