Attualità
Turismo

Estate in Valtellina: previste presenze in crescita del 40%

Le previsioni annunciano una stagione ricca di soddisfazioni. Anche con le ricette della tradizione.

Estate in Valtellina: previste presenze in crescita del 40%
Attualità Sondrio, 30 Giugno 2022 ore 14:04

L’estate è appena entrata nel vivo e per gli italiani in vacanza la montagna resta uno dei luoghi preferiti per le vacanze: voglia di contatto con la natura, enogastronomia e desiderio di relax sono le tre motivazioni che trainano queste vacanze e che mettono la montagna in cima alle mete preferite degli italiani. Nove italiani su dieci trascorreranno le vacanze nel Belpaese (Fonte Istat). La Valtellina, per le sue caratteristiche, si posiziona tra le mete di tendenza per gli amanti della montagna.

Estate in Valtellina: previste presenze in crescita del 40%

Il turismo in valle ha registrato una crescita costante negli ultimi 10 anni e, anche per questa stagione 2022 appena cominciata, le stime lasciano presagire buone performance con un +40% di presenze rispetto al 2021 nella sola provincia di Sondrio (Fonte: Polis): bellezze naturali, panorami mozzafiato e una tradizione gastronomica ultrasecolare, vera mania di questa estate. Per gli italiani in vacanza, il trend è la scoperta dei cibi locali con una storia da raccontare.

La riscoperta di prodotti antichi e delle cucine tradizionali come espressione dei valori di un tempo oggi è un vero e proprio trend e il motivo è semplice: per 1 italiano su 2 (48%) la cucina tipica locale esprime la vera identità dei luoghi in cui è nata. E se per il 38% è sempre diversa, a seconda della cultura e della tradizione del territorio, per il 33% è specchio della memoria locale. Lo rivela la ricerca “Bresaola della Valtellina IGP, vera icona del territorio tra tradizione e innovazione”, commissionata alla Doxa dal Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina.

Le ricette della tradizione

Per rispondere agli appassionati di cucina e ricette della tradizione, il Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina lancia la nuova edizione della campagna “Destinazione Bresaola” con gli spuntini della memoria rivisitati in versione “da passeggio” con la Bresaola della Valtellina IGP, in abbinamento agli altri prodotti del territorio, e quattro card da collezionare. Per tutto il mese di luglio in Valtellina, questi e altri spuntini saranno proposti da un gruppo selezionato di bistrot, enoteche e ristoranti in un pack personalizzato insieme a delle card da collezione. Ogni ristoratore proporrà il proprio spuntino della memoria, con la Bresaola della Valtellina IGP. Campagna, spuntini e luoghi di degustazione saranno promossi con un opuscolo diffuso in 20mila copie presso gli infopoint turistici della Valle.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie