Menu
Cerca
Tirano

Festeggiati i primi 100 anni della nonnina Zita Bonifacio

Venerdì scorso la cerimonia presso la Fondazione Casa di riposo.

Festeggiati i primi 100 anni della nonnina Zita Bonifacio
Attualità Tiranese, 24 Maggio 2021 ore 06:30

Venerdì presso la Fondazione Casa di riposo Città di Tirano dove è residente dal 2011, ha compiuto 100 anni la signora Zita Bonifacio nata a Selva di Cadore il 21 maggio 1921.

100 candeline

Zita è stata festeggiata dalla figlia Giuliana Corvi che ha potuto incontrare la madre nel rispetto delle limitazioni previste dalle attuali norme come pure l’assessore ai Servizi Sociali Doriana Natta per consegnare a Zita l’attestato con gli auguri dell’amministrazione comunale e un omaggio floreale da parte del Consiglio di amministrazione della Fondazione per questo importante traguardo.

Zita originaria del Cadore è divenuta tiranese nel 1960 sposando Battista Corvi (classe 1923) deceduto nel 2017. Ricorda che si erano conosciuti sul treno che entrambi utilizzavano per recarsi per lavoro in Svizzera.

La vita

Zita prima di sposarsi ha vissuto dei periodi a Roma, Milano, Firenze lavorando presso famiglie che durante l’estate soggiornano a Selva di Cadore. Alla domanda posta alla festeggiata su come si sente a cent’anni ha risposto di non sentirli, anzi ha puntualizzato "di sentirne molti di meno" perché secondo lei "se si sta bene non si sentono gli anni, se invece si sta male a qualunque età è come averne cento…". E lei sta bene!

Forse il segreto di Zita, come afferma la figlia Giuliana è quello di essere "sempre stata positiva e anche di fronte ad eventuali difficoltà… di aver sempre visto il bicchiere mezzo pieno". Zita è la prima delle quattro coscritte del 1921 attualmente residenti presso la Casa di riposo a festeggiare il centenario.

Necrologie