Attualità
per la domanda

Gestione del canile più moderna, efficace e più inclusiva: la Comunità Montana cerca giovane per la Leva Civica

La Comunità Montana Valtellina di Sondrio ha attivato un progetto di leva civica volontaria, cofinanziato dalla Regione Lombardia, da attuarsi dal 01.10.2022 al 30.09.2023, riservato ai giovani fino ai 29 anni non ancora compiuti.

Gestione del canile più moderna, efficace e più inclusiva: la Comunità Montana cerca giovane per la Leva Civica
Attualità Sondrio, 16 Agosto 2022 ore 10:14

 

La Comunità Montana Valtellina di Sondrio, ente gestore del canile consortile della provincia di Sondrio, ha avviato nel mese di gennaio 2022 un percorso finalizzato alla coprogettazione - con enti del Terzo Settore - e all’attuazione di iniziative e interventi innovativi inerenti il servizio di gestione del canile e la prevenzione del randagismo in provincia di Sondrio.

Al canile

Tale progetto è finalizzato ad una gestione più moderna ed efficace e, soprattutto, più inclusiva. L’obbiettivo è quello di creare una maggiore interrelazione tra la struttura-canile e la popolazione, creando una sempre più diffusa sensibilità sul tema della prevenzione del randagismo e del benessere animale ed una sempre maggiore consapevolezza delle problematiche connesse a tale attività. L’intento dell’Ente è quello di superare il concetto di “luogo di reclusione” dei cani randagi e di “aprire” il canile alla popolazione, alle scuole, alle associazioni, al volontariato e a tutti i soggetti che possono essere attori di un processo di crescita culturale sulle tematiche del rapporto uomo-animali. A tal fine gli interventi da svolgere in fase di coprogettazione con il Terzo Settore e, successivamente, gli interventi da attuare concretamente durante la fase di gestione, sono tantissimi. Dalla gestione vera e propria della struttura alla raccolta di fondi, dall’organizzazione di corsi e visite guidate all’attività di promozione delle adozioni, dal coinvolgimento del volontariato all’attivazione di eventi pubblici. E, potenzialmente, molto altro ancora, a seconda di come si concluderà il processo di co-progettazione attualmente in corso.

Per le motivazioni sopra indicate, il settore di intervento del progetto di Leva Civica è interdisciplinare e quindi, nell’ambito della Comunità Montana Valtellina di Sondrio, fa riferimento al “Servizio Canile” e al “Servizio Sociale”.

Obiettivi

L’obiettivo principale è quello di formare una persona che abbia la professionalità e la competenza per poter lavorare proficuamente all’interno sia di un Ente Locale che di un Ente del Terzo Settore nell’ambito della gestione di un canile (o, comunque, di una struttura di carattere socio-sanitario) ma anche, e soprattutto, in tutte le attività connesse a tale servizio, come sopra descritte: organizzazione di eventi e iniziative promozionali, gestione dei rapporti con altri Enti, attività di prevenzione del randagismo, ecc..

Attività

Il volontario di Leva Civica dovrà svolgere le seguenti attività:
1) partecipare alla formazione da parte del personale interno della Comunità Montana Valtellina di Sondrio;
2) supportare il personale interno della Comunità Montana nelle attività amministrative ordinarie connesse alla co-progettazione e, successivamente, alla gestione del canile provinciale;
3) collaborare, nella fase di co-progettazione, con i soggetti coinvolti in tale attività (Comunità Montane, Comuni, ATS Montagna, Cooperativa Intrecci, altri enti del Terzo Settore, ecc…);
4) supportare, nella successiva fase di gestione, il personale del canile;
5) collaborare con le associazioni di volontariato;
6) collaborare con i soggetti gestori del canile in tutte le sopra descritte attività di promozione e di “apertura” del canile alla collettività.

Risultati attesi

Dall’attività del volontario ci si attende il supporto ai diversi enti e soggetti coinvolti nella co-progettazione e alla successiva gestione del canile provinciale.

Benefici per i volontari

Il volontario acquisirà:
- conoscenza diretta delle attività e delle metodologie di lavoro negli Enti Locali;
- conoscenza diretta delle attività e delle metodologie di lavoro negli enti del Terzo Settore;
- esperienza nella gestione di strutture socio-sanitarie;
- esperienza nella gestione di strutture finalizzate alla prevenzione del randagismo, e simili;
- conoscenze specifiche su tematiche molto particolari quali, appunto, la prevenzione del randagismo e del benessere animale;
- capacità di programmazione e pianificazione delle attività;
- capacità di lavorare in team e in situazioni complesse.

Rimborso spese

Il volontario di leva civica percepirà, per dodici mensilità tra ottobre 2022 e settembre 2023, un’indennità di Euro 500,00 mensili.

Domanda

La domanda di partecipazione (scaricabile dal sito www.cmsondrio.it o in forma cartacea direttamente presso gli uffici dell’Ente) deve pervenire entro e non oltre il giorno 29 agosto 2022 a mezzo del servizio postale, o consegnata personalmente, presso l’Ufficio Protocollo della sede della Comunità Montana in Via Nazario Sauro n. 33 a Sondrio.

Selezione

La selezione dei candidati si svolgerà presso la sede della Comunità Montana Valtellina di Sondrio il giorno 1 settembre 2022 alle ore 9,00. I candidati che presentano regolare domanda di partecipazione accederanno alla procedura selettiva che prevede una selezione per titoli e colloquio. A tal fine è stata predisposta una scala di valutazione in 100 punti di cui 50 attribuibili in base ai titoli posseduti e 50 in base ai risultati di un colloquio.

 

Per eventuali necessità di ulteriori informazioni e/o approfondimenti potete visionare l’apposita pagina “Leva Civica” sul sito www.comsondrio.it oppure potete contattare telefonicamente gli Uffici dell’Ente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie