Il fatto

Guardia di Finanza, il Generale Carrarini in visita in Valtellina

Ha visitato i reparti e ringraziato tutti i militari anche per l'impegno nella pandemia a favore dei cittadini.

Guardia di Finanza, il Generale Carrarini in visita in Valtellina
Attualità Sondrio, 29 Luglio 2021 ore 13:52

Il 27 e 28 luglio, il Generale di Corpo d’Armata Fabrizio Carrarini, Comandante Interregionale dell’Italia Nord-Occidentale della Guardia di Finanza, ha visitato il Comando Provinciale di Sondrio ed i Reparti dipendenti, incontrando, nel corso dei 2 giorni, i militari in servizio nella provincia valtellinese, accompagnato dal Comandante Provinciale, Colonnello Antonello Reni.

La visita ai reparti della Guardia di Finanza del comandante interregionale Italia Nord-Occidentale

La visita è iniziata martedì 27 luglio dalla Tenenza di Passo del Foscagno, Reparto del Corpo da sempre impegnato nelle attività di contrasto agli illeciti doganali, nel corso della quale l’Ufficiale Generale ha evidenziato il peculiare ruolo del Corpo a presidio della tutela degli interessi finanziari nazionali e dell’Unione Europea, sia con riferimento ai flussi commercial che a quelli valutari.

Rivolgendo il proprio saluto ai militari in servizio, il Comandante Interregionale ha ricordato l’importanza del dispositivo di vigilanza della zona di confine messo in campo dalla Guardia di Finanza, ulteriormente sottolineata dalle successive visite presso i valichi di confine con la Svizzera di Ponte del Gallo e di Forcola di Livigno.

Il grazie per l'impegno durante la pandemia a favore dei cittadini

La visita del Comandante Interregionale è proseguita nella giornata di mercoledì 28 luglio dapprima a Bormio, dove l’Ufficiale Generale ha incontrato il personale delle Tenenza e della Stazione di Soccorso Alpino Guardia di Finanza (Sagf) ed, a seguire, presso la caserma “Valtellina” di Sondrio, dove nel corso di un incontro con il personale del Comando Provinciale e dei Reparti dipendenti, il Generale di Corpo d'Armata Carrarini ha manifestato il proprio personale ringraziamento per l’attività svolta dalle Unità Operative del Corpo impiegate nella provincia di Sondrio come polizia economico finanziaria e, in particolare, per l’impegno profuso da tutti i militari a sostegno della popolazione durante l’emergenza sanitaria.

Necrologie