Menu
Cerca
Tirano

Il Centro di Ascolto Caritas di Tirano e Grosio lancia il "Carrello solidale"

Per sensibilizzare le comunità alle necessità.

Il Centro di Ascolto Caritas di Tirano e Grosio lancia il "Carrello solidale"
Attualità Tiranese, 08 Giugno 2021 ore 07:00

Il Centro di Ascolto Caritas, operante nei territori dei vicariati di Tirano e Grosio (più precisamente nei paesi da Teglio-Aprica a Sondalo), lancia l’iniziativa "Carrello solidale" per sensibilizzare le comunità alle necessità che giungono al Centro di Ascolto: in particolare sono sempre più numerose le richieste di alimenti, al punto che Caritas sta facendo una certa fatica a rispondere in maniera a adeguata. In questo ultimo periodo, a seguito della pandemia del coronavirus, le domande di aiuto sono aumentate del 30-40%. Da qui l’idea del Centro di Ascolto di coinvolgere i proprietari dei negozi di alimentari nei suddetti paesi perché aderissero all’iniziativa "Carrello solidale" collocando all’interno del loro negozio uno spazio-angolo con un carrello, una scatola, un cesto dedicato ad una raccolta permanente di alimenti.

Clienti

Concretamente i clienti potranno, con la massima libertà, porre nello spazio adibito a tale scopo dei prodotti a lunga conservazione. Gli alimenti raccolti nei "Carrelli solidali" andranno a completare i pacchi viveri che Caritas distribuisce mensilmente a circa 90 famiglie, per un totale di 260 persone. Questi pacchi sono stati finora preparati con prodotti forniti dal Banco Alimentare di Muggiò (MB) e dalle raccolte effettuate nelle Parrocchie. Hanno aderito all’iniziativa "Carrello solidale" una trentina di nuovi volontari che si sono resi disponibili a contattare i negozianti e a ritirare la merce e ben 50 negozi e supermercati presenti sul territorio. Il Centro di Ascolto Caritas si trova in piazza San Martino 1 a Tirano, apre il lunedì dalle 17 alle 19 e il giovedì dalle 16 alle 18. Risponde al 348.6816176 ed alla e-mail cdatirano@caritascomo.it.

Necrologie