Attualità
Valposchiavo

Il libro di Lardi sarà presentato a Le Prese

Sabato 6 novembre, alle ore 16.00.

Il libro di Lardi sarà presentato a Le Prese
Attualità Tiranese, 29 Ottobre 2021 ore 06:30

Sabato 6 novembre, alle ore 16.00 a Le Prese, Hotel La Romantica, la Pro Grigioni Italiano Valposchiavo organizza la presentazione del volume Racconti del Cavrescio, ultima fatica letteraria dello scrittore Massimo Lardi, con un intervento di Dalmazio Ambrosioni e la moderazione di Livio Zanolari. Il volume, edito nell’anno in corso dalla Tipografia Menghini, è una raccolta di 64 testi narrativi di varia lunghezza, che fanno il paio con i Racconti del prestino pubblicati nel 2006, dai quali per incarico della Pgi i registi Gigliola Amonini e Valerio Maffioletti trassero lo spettacolo itinerante Teatro al Lago. Sulle rive del lago, appunto al Cavrescio, sono nati anche questi racconti che, come i suddetti, parlano della vita della gente sull’arco di più di un secolo.

Le storie

Si tratta di conquiste amorose, ricordi, episodi di emigrazione, di caccia, di contrabbando, di vita militare, di incontri reali o virtuali con esponenti della cultura locale e generale del presente e del passato, narrati con passione e con umorismo. Il Cavrescio è stata oasi ispiratrice per la scrittura dei testi da parte di Massimo Lardi, italianista, storico, e prolifico scrittore valposchiavino, insignito del Premio Letterario Grigione nel 2017. Della sua produzione narrativa ricordiamo Dal Bernina al Naviglio (2002), Il Barone de Bassus (2009), Acque albule (2012) e il volume (biografia e antologia) dedicato a Don Francesco Rodolfo Mengotti (2018). La Pgi invita alla scoperta di questi racconti e anedotti di Massimo Lardi attraverso l’incontro con l’autore, a colloquio con Livio Zanolari. All’evento interverrà Dalmazio Ambrosioni, storico dell’arte e giornalista per il Corriere del Ticino e L’Osservatore.

Necrologie