Attualità
Bormio

"Il mio grazie al dottor Confortola"

Il medico è andato in pensione.

"Il mio grazie al dottor Confortola"
Attualità Alta Valle, 22 Settembre 2022 ore 06:30

Iole Bellotti, 84 anni di Premadio, sarà per sempre grata al dottor Pietro Confortola, da qualche giorno in pensione. Sua assistita da molti anni, esprime la sua gratitudine, insieme ai figli Erasmo, Tullio, Davide e Lorena. Che dicono.

"E’ stata seguita con molta attenzione e professionalità; ogni settimana veniva a trovarla per un controllo di routine; aveva sempre una parola per sollevarla dal pensiero dei suoi mali. Come i medici di una volta, si era creato un rapporto di amicizia; aveva sempre una battuta pronta, nel grande rispetto della persona anziana. Negli ultimi anni, subentrate complicazioni di salute, Confortola aveva preso a cuore la mamma, sul lato personale, come un figlio con una madre, rispondendo alle chiamate in ogni orario, anche di sabato e di domenica".

Medico d'altri tempi

Arrivava a casa, sfoderava quel particolare accudimento, la metteva a suo agio, con rispetto, una carezza, le dava forza. "Farei la firma - le diceva - per arrivare alla tua età, anche coi tuoi acciacchi". In via confidenziale, Confortola ha promesso che continuerà a passare da lei, perchè le è affezionato. Così Iole. "La sua attenzione ha dato giovamento alla mia condizione di salute, di spirito, spronandomi a reagire; l’ho sempre seguito parola per parola, siamo dispiaciuti ma sappiamo che lui ancora c’è".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie