Attualità
Promozione

Il Villaggio Valtellina torna all'Artigiano in Fiera

Valtellina Turismo coordina la presenza della nostra Valle all’evento, che avrà luogo dal 4 al 12 dicembre a FieraMilano Rho-Pero.

Il Villaggio Valtellina torna all'Artigiano in Fiera
Attualità 01 Dicembre 2021 ore 12:51

Il Villaggio Valtellina torna all'Artigiano in Fiera: l’edizione 2021 è in calendario a Fiera Milano Rho-Pero da sabato 4 a domenica 12 dicembre – e il pubblico potrà visitare lo spazio di circa 450 metri quadrati all’interno del padiglione 6  dove la Valtellina, come ormai consueto nel contesto di questo evento, si presenterà offrendo l'immagine di una filiera ben strutturata, dai prodotti locali di qualità, alla loro commercializzazione, alla ristorazione. L’Artigiano in Fiera si conferma dunque un’occasione di grande risonanza per il Villaggio Valtellina, il cui allestimento e coordinamento sono curati anche quest’anno (come nelle precedenti otto edizioni) da Valtellina Turismo, nel pieno rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria ancora in atto.

"Il Villaggio Valtellina veicola un messaggio di qualità"

«L’obiettivo di Valtellina Turismo – sottolinea il presidente Roberto Galli - è quello di veicolare un messaggio di qualità, innalzare l’immagine percepita del nostro territorio e fare in modo che nella nostra Valle giungano sempre più visitatori. Lo spazio valtellinese sarà, come sempre, caratterizzato da una spiccata connotazione territoriale e da un efficace impatto visivo, che renderanno subito riconoscibile e ben individuabile il Villaggio Valtellina».

Nella sua ampia area, il Villaggio Valtellina ospiterà lo stand di promozione di Valtellina Turismo e aziende valtellinesi di qualità, che metteranno in risalto i prodotti del territorio, tra cui la Bresaola della Valtellina Igp, i vini Doc, Docg e Igt, i salumi tipici, i formaggi, carni fresche e di alta qualità, nettari, confetture di mirtilli e birre artigianali. Ecco l’elenco degli espositori: Alico Carni di Cosio Valtellino, Birrificio Revertis di Caiolo, Gastroval di Albosaggia, Macelleria Nobili di Poggiridenti, Pascol di Sondrio, Azienda Agricola Fumagalli (con i vini della Valtellina), Il botteghino di Giuseppe Servidio di Delebio (con i formaggi dell’azienda agricola Marco Masolatti).

Segale 100% Valtellina e ristorante tipico

Negli stand delle aziende locali i visitatori potranno dunque apprezzare le proposte agroalimentari della nostra provincia. Tra i prodotti di più alto gradimento, avrà particolare evidenza il pane di ‘Segale 100% Valtellina’, un progetto ideato e promosso dall’Unione del Commercio e del Turismo/Confcommercio Sondrio attraverso la sua Associazione Panificatori e Pasticceri, la cui nuova edizione 2021-2022 ha appena preso il via nei 14 panifici della provincia di Sondrio aderenti, dove i clienti potranno trovare le prelibate ciambelle principalmente nei weekend. All’Artigiano in Fiera il pane di segale verrà prodotto nel laboratorio appositamente allestito e poi posto in vendita al pubblico insieme ad altre prelibatezze, come la bisciola valtellinese Mcg (Marchio collettivo geografico).

All’interno del Villaggio Valtellina sarà attivo il Ristorante Valtellinese, curato da Fabio Valli del Combolo di Teglio. Nell’ampio spazio a propria disposizione, il ristorante permetterà di gustare sia i pizzoccheri sia altre ricette della tradizione valtellinese, realizzate con i prodotti del nostro territorio. Confermata anche la presenza dello spazio dedicato all’Accademia del Pizzocchero di Teglio con le scarrellatrici, che daranno dimostrazione della lavorazione artigianale del pizzocchero sotto gli occhi dei visitatori.

Voucher per esperienze legate al vino e biglietti a prezzo speciale di Aquagranda

«Forte dunque l’impegno nel promuovere il territorio – evidenzia il presidente di Valtellina Turismo Roberto Galli - valorizzando un’offerta turistica che si caratterizza per la sua varietà e, quindi, la possibilità di essere fruita tutto l’anno. Attraverso i materiali informativi, che verranno distribuiti al pubblico nello stand di Valtellina Turismo, sarà incentivato l’interesse per la provincia di Sondrio, in tutti i suoi aspetti: dalle proposte invernali a quelle estive, ai tour enogastronomici».

Sempre all’interno dello spazio di Valtellina verranno ospitate, in specifiche giornate dedicate, la Strada del Vino (il 4, 5 e 7 dicembre, con la vendita di voucher per usufruire di esperienze legate al mondo del vino) e Aquagranda Livigno (dal 7 al 12 dicembre, con la vendita di biglietti a prezzo speciale).

Necrologie