Attualità
Il riconoscimento

La Medaglia d’Argento della Croce Rossa a Cancro Primo Aiuto

Un premio legato all’eccezionalità degli interventi portati avanti da Cancro Primo Aiuto a favore della Croce Rossa che si sono concretizzati in numerose donazioni di strumenti sanitari e soprattutto auto e pulmini per il trasporto dei volontari o dei malati.

La Medaglia d’Argento della Croce Rossa a Cancro Primo Aiuto
Attualità Sondrio, 14 Dicembre 2021 ore 11:10

Cancro Primo Aiuto può fregiarsi di un nuovo, importante riconoscimento: la Croce Rossa Italiana su spinta del Comitato Lombardo, in particolare della CRI di Sondrio, ha conferito alla onlus brianzola la prestigiosa “Medaglia d’argento” accompagnata da una benemerenza di primo livello nazionale. Un premio legato all’eccezionalità degli interventi portati avanti da Cancro Primo Aiuto a favore della Croce Rossa che si sono concretizzati in numerose donazioni di strumenti sanitari e soprattutto auto e pulmini per il trasporto dei volontari o dei malati.

Ferrari: "Questo attestato è una sorpresa anche per me"

«Questo attestato di benemerenza è una sorpresa anche per me - ha detto Flavio Ferrari, amministratore delegato dell’associazione - Ci fa molto piacere e suggella un anno difficile in cui abbiamo messo in campo tutte le nostre risorse e la Croce Rossa ha voluto ricordare tutti questi anni di collaborazione che abbiamo avuto con loro. Il riconoscimento è dedicato a tutta l’associazione e va condiviso con tutte le aziende e gli amici che abbiamo e che ci hanno consentito di crescere in questi anni. Direi che è la stella che ci mancava da mettere sull’albero di Natale».

Le parole della presidente regionale della Croce Rossa

«E’ un vero piacere per Croce Rossa riconoscere l’operato di partner che collaborano e ci danno fiducia da anni sul territorio – ha commentato Sabina Liebschner, presidente Croce Rossa Lombardia - Crediamo profondamente nella collaborazione con le istituzioni, con gli operatori e le associazioni perché tante goccioline insieme possono fare un mare, quindi la differenza verso persone che hanno veramente bisogno».

Il commento di Giuliana Gualteroni (Croce Rossa Sondrio)

«L’ho voluto fortemente come Comitato di Sondrio perché il sostegno di Cancro Primo Aiuto è preziosissimo per il nostro Comitato ma anche per gli altri Comitati lombardi – ha sostenuto Giuliana Gualteroni, presidente Comitato Croce Rossa di Sondrio E’ un riconoscimento importante e difficile da ricevere, ma che è comunque ampiamente meritato».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie