Sondrio

La Nuova Piastra e le iniziative per trasformare il quartiere

Grazie al Bando periferie la riqualificazione di edifici e infrastrutture si completa con le iniziative di animazione sociale

La Nuova Piastra e le iniziative per trasformare il quartiere
Attualità Sondrio, 03 Settembre 2021 ore 07:00

Musica, sport, arte e benessere: l'estate della Nuova Piastra, il progetto coordinato da Comune e Sol.Co Sondrio, è ricca di proposte per gli abitanti del quartiere. Le attività sociali proseguono e nel frattempo procedono le opere di ristrutturazione destinate a trasformare edifici e infrastrutture. Un bilancio positivo che si arricchisce per l'integrazione con altre iniziative promosse dall'Amministrazione comunale allo scopo di migliorare l'attrattività del quartiere, come la realizzazione del tratto di pista ciclabile a collegare le vie Scamozzi e Maffei, finanziata con 60 mila euro di fondi comunali.

"Per sfruttare appieno le potenzialità di questo progetto - spiega il vice sindaco e assessore ai Servizi sociali Lorenzo Grillo Della Berta - abbiamo pensato di integrarlo, intervenendo in ambiti non considerati, è il caso dell'area sportiva che intendiamo realizzare nella zona della pista di pattinaggio. Crediamo nello sport e nella capacità di attrarre e di creare aggregazione, per questo motivo riteniamo importante integrare con attrezzature per lo sport e il tempo libero che non esistono e che il progetto finanziato dal Bando periferie non prevede".

Skate park, campo per il calcetto e il basket, area fitness secondo un progetto già approvato per il quale si stanno reperendo i finanziamenti, completeranno l'offerta del quartiere e saranno attrattivi anche per chi risiede in altre zone della città.

La Piastra, un successo le attività sociali

Sul fronte delle attività sociali, oltre alle iniziative promosse dall'Amministrazione comunale come il cinema all'aperto che ha coinvolto anche la Piastra, sono numerose le collaborazioni con le associazioni che hanno consentito di allestire un ricco calendario di eventi. La prima edizione di FestiValtellina, il festival di teatro popolare organizzato con Spartiacque e Atelier Teatro Milano, all'inizio di luglio, ha visto la presenza di oltre mille cittadini. Sempre nel mese di luglio i campi estivi "Non la solita musica" e "Non il solito sport" hanno impegnato a tempo pieno una ventina di giovani, mentre circa 70 persone hanno seguito i laboratori di cucine dal mondo in "Dimmi cosa mangi". Il 19 agosto sono iniziati gli incontri per chi intende avvicinarsi al mondo del teatro, due alla settimana, e si è appena conclusa l'attività di street art cominciata a maggio, integrata con due laboratori di musica rap che si sono svolti il 27 e il 28 agosto. Dal 24 al 26 settembre è in programma "Passeggiando tra le note", rassegna musicale con laboratori e concerti organizzata in collaborazione con la Nuova Accademia di Musica Antonio La Motta.

L'assessore Grillo Della Berta: "Contiamo sui cittadini"

"La risposta del quartiere è stata sin qui molto positiva - conclude l'assessore Grillo Della Berta -: le iniziative promosse hanno creato interesse attorno al progetto "La Nuova Piastra", coinvolgendo tante persone, giovani soprattutto, e ci auguriamo che da qui possa svilupparsi un nuovo modo di vivere il quartiere. La riqualificazione delle strutture, il potenziamento della rete ciclabile, l'intervento sullo stabile della Croce Rossa, la prossima installazione delle telecamere, il ponte che sarà percorribile in autunno e la nuova area sportiva che intendiamo realizzare migliorano il contesto ma la spinta al cambiamento deve venire dai residenti: noi contiamo su di loro".

Necrologie