Attualità
Bormio

L’amministrazione ha consegnato le borse di studio ai più meritevoli e la Costituzione ai 18enni

Cerimonia di fine anno con due momenti speciali per i ragazzi.

L’amministrazione ha consegnato le borse di studio ai più meritevoli e la Costituzione ai 18enni
Attualità Alta Valle, 06 Gennaio 2022 ore 06:00

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Silvia Cavazzi, il 29 dicembre, ha consegnato le borse di studio a coloro che si sono distinti nell’anno scolastico 2020/2021. Per le superiori: Chiara Rinaldi, Letizia Pozzi, Maryanne Sosio, Angelo Ferrari, Francesca Tebaldi, Alessia Castellazzi, Vittoria Galli, Ariel Sosio, Simone Rocca, Giada Cantoni, Matteo Pedranzini, Elena Spiller, Anna Spechenhauser, Maria Secchi, Lorenzo Schena, Elena Confortola, Margherita Pozzi, Michele Rastelli, Marilena Crapacher. I neo-maturati che hanno raggiunto il massimo del punteggio: Federico Rocca, Christian Rinaldi, Lorenzo Pedranzini. A fianco del sindaco gli assessori Emilia Pedranzini e Samantha Antonioli, il consigliere Loris Praolini.

Maggiore età

Poi, la consegna della Costituzione ai maggiorenni classe 2003, ringraziandoli della responsabilità mostrata nei festeggiamenti per la coscrizione. Così Cavazzi. "La Costituzione è la legge fondamentale dello stato italiano, va amata. Un testo da conoscere, di cui appropriarsi perché regola il vivere insieme in comunità e la partecipazione dei cittadini, indicando come ognuno può e deve contribuire al bene comune, bene supremo da perseguire prima di ogni interesse; ci aiuta a guardare al futuro con fiducia perché detta criteri, principi che accompagnano e guidano le nostre scelte. Vi auguriamo di potervi meravigliare di fronte a parole elevate come democrazia, lavoro, diritti e doveri, dialogo, patria, pace e riempirle di significato".

Necrologie