Attualità
molti i vantaggi

Lanzada: parte il servizio di car sharing E-VAI

Auto elettrica in condivisione tra Comune e cittadini.

Lanzada: parte il servizio di car sharing E-VAI
Attualità Sondrio, 30 Settembre 2022 ore 12:53

Partirà domenica 2 ottobre a Lanzada il servizio di car sharing E-VAI, realizzato grazie alla collaborazione tra la società del Gruppo FNM e il Comune. Si tratta di un innovativo modello che prevede l’utilizzo condiviso di un veicolo elettrico di ultima generazione tra l’Amministrazione comunale e la cittadinanza.

Automobile in condivisione

Un’automobile elettrica di ultima generazione è a disposizione per le attività lavorative dei dipendenti negli orari di apertura degli uffici comunali e può essere anche noleggiata dalla cittadinanza come servizio di car sharing. I cittadini, dopo essersi registrati gratuitamente attraverso il sito www.e-vai.com o l’app mobile, possono richiedere l’auto prenotando tramite la stessa app, il sito web o il numero verde 800.77.44.55. Attraverso questi canali è possibile ottenere tutte le informazioni sulle tariffe e le modalità di utilizzo. Ritiro e riconsegna avverranno presso la postazione di via Palù con colonnina di ricarica Enel X. ll nuovo E-VAI Point di Lanzada si inserisce nel circuito regionale e permette quindi di utilizzare, oltre all’auto presente sul territorio, i veicoli del servizio E-VAI Regional Electric che coprono una rete di oltre 300 E-VAI Point situati in luoghi strategici (3 aeroporti, 45 stazioni ferroviarie, piazze, ospedali, università ecc.) di 109 comuni lombardi.

Vantaggi

Il modello di car sharing E-VAI offre vantaggi per i Comuni e la cittadinanza, l’Amministrazione comunale raggiunge l’obiettivo di razionalizzare il proprio parco auto, potendo contare, all’occorrenza, sull’utilizzo di vetture elettriche ad integrazione della propria flotta, abbattendo costi e impatto ambientale dei mezzi. I cittadini invece possono usufruire del servizio di car sharing in territori normalmente non raggiunti da altri operatori del settore, con la comodità di disporre di un autoveicolo elettrico per le proprie esigenze di mobilità, senza assumersi gli oneri della proprietà del mezzo.

“L’amministrazione di Lanzada si dimostrata particolarmente sensibile al tema della mobilità sostenibile portando il car sharing elettrico in un contesto montano e dalle dimensioni contenute” - commenta Luca Pascucci, direttore generale di E-Vai. “Il servizio di E-VAI amplia l’offerta di mobilitò green e condivisa presente sul territorio e si sposa perfettamente con le politiche di sostenibilità adottate dai Comuni, garantendo al contempo un valido servizio a sostegno della comunità locale”.

“Grazie alla collaborazione con E-VAI aggiungiamo un nuovo importante tassello al progetto complessivo di rendere il territorio comunale sempre più green ed ecosostenibile: oltre all'abbattimento dei costi e dell'impatto ambientale il nostro obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini sull'importanza di operare scelte consapevoli e di adottare comportamenti virtuosi. Tutti, amministrazioni pubbliche e cittadini, abbiamo il dovere di salvaguardare l'ambiente che ci circonda per le generazioni future”, ha aggiunto Cristian Nana, Sindaco di Lanzada.

Seguici sui nostri canali
Necrologie