Attualità
Contro il Covid

Mascherine all'aperto e stop alla musica di sera a Livigno

L'ordinanza del sindaco è in vigore da oggi.

Mascherine all'aperto e stop alla musica di sera a Livigno
Attualità Alta Valle, 08 Dicembre 2021 ore 08:34

Dopo Sondrio anche a Livigno da oggi, mercoledì 8 dicembre 2021, scatta l'obbligo di indossare le mascherine anche all'aperto. Lo ha deciso il sindaco Remo Galli che ha emanato un'apposita ordinanza nella quale è anche vietata la musica di sera e di notte fuori dai locali.

Mascherine all'aperto e stop alla musica di sera

Il nuovo sindaco di Livigno ha deciso questa misura per evitare il diffondersi dei contagi in questo periodo di grande afflusso turistico grazie alla riapertura degli impianti. E anche in vista di quello che è uno dei momenti centrali della stagione invernale, vale a dire le vacanze di Natale e di fine e inizio anno. Oltre all'obbligo di indossare la mascherina nelle zone centrali del paese e in quelle particolarmente affollate, come ad esempio i mercatini di Natale, scatta sempre oggi lo stop alla musica fuori da pub e locali dalle 19.30 alle 10 del mattino seguente. L'ordinanza resterà in vigore, salvo proroghe, fino al prossimo 15 gennaio.

Mascherine all'aperto, Livigno è il secondo Comune a disporre l'obbligo

Livigno è il secondo Comune della nostra provincia che attua questa misura di contenimento. Il primo era stato Sondrio, con l'ordinanza del sindaco Marco Scaramellini in vigore da lunedì 6 dicembre 2021. E qualche giorno fa era stato il prefetto Salvatore Pasquariello a invitare i sindaci di Valtellina e Valchiavenna a valutare l'opportunità di introdurre questa disposizione in occasione di eventi particolari o di situazioni nelle quali non si può garantire il necessario distanziamento. E per questo non è escluso che altri sindaci procedano in questa direzione, soprattutto in vista del periodo natalizio.

Necrologie