Menu
Cerca
Valdidentro

Nuovi giochi in tutti i parchi delle frazioni della Valdidentro

L’amministrazione comunale non esclude di intervenire nuovamente nei prossimi mesi.

Nuovi giochi in tutti i parchi delle frazioni della Valdidentro
Attualità Alta Valle, 01 Giugno 2021 ore 06:00

Nei giorni scorsi, sono stati posizionati i nuovi giochi presso alcune delle aree verdi presenti nelle frazioni della Valdidentro. In taluni casi si è trattato di sostituzione di vecchi giochi o di componenti ormai usurati; in altri si è provveduto al posizionamento di strutture completamente nuove. Nonostante sia stato apportato un discreto ricambio ai giochi, l’amministrazione comunale guidata da Massimiliano Trabucchi, non esclude di intervenire nuovamente nei prossimi mesi, con ulteriori miglioramenti, compatibilmente con le risorse a disposizione. Il consigliere Enrico Maccarini, che si occupa di sport e di turismo insieme all’assessore Matteo Dessì, si è preso cura del progetto. "Un’idea è quella, come abbiamo fatto nelle estati precedenti, di dare ogni anno una rinfrescata, dopo aver verificato le condizioni di tutti i parchi gioco, visto che sul territorio ne abbiamo sette: due a Semogo, altrettanti a Isolaccia, uno a Pradelle, Planecc, Premadio area Forni (non interverremo a causa dei lavori di riqualificazione sul capitolo Aree Interne) molto apprezzati; abbiamo proceduto, anche su segnalazione dei cittadini, soprattutto nella zona cimitero a Isolaccia, dove i manufatti, molto sfruttati, erano vetusti".

Costi

A bilancio l’anno scorso è stata appostata la somma di 40 mila euro, utilizzata per il parco giochi a Isolaccia, nel quale è stata aggiunta una carrucola di 30 metri, gioco che piace; nella frazione di Semogo, è stato sostituito il castello e poi è stata effettuata manutenzione straordinaria di tutte le cinghie, sedute, altalene, scivoli vecchi o di metallo sostituiti con quelli in plastica, più gestibili per pulizia e sanificazione. Continua Maccarini. "In questi giorni un nuovo sopralluogo; abbiamo evidenziato altre zone di interventi e, compatibilmente con le risorse, agiremo in autunno o prossima primavera. La novità assoluta è l’area fitness, inserita nel progetto di riqualificazione in atto lungo le piste ciclo pedonali, in aree senza una funzione particolare; a Bob de Tap, Isolaccia, sono comparsi sette attrezzi blu per allenamento all’aria aperta, anche dei tanti atleti di sci club (uno è inclusivo, da permettere l’uso a persone con disabilità) inaugurata martedì. In autunno, posizioneremo due aree relax, senza WiFe free ma con un totem biblioteca e tanti libri, dove leggere, rilassarsi".

Necrologie