Livigno

Ok al progetto della nuova piscina olimpionica a sei corsie

Costo di 2.605.597 milioni di euro.

Ok al progetto della nuova piscina olimpionica a sei corsie
Attualità Alta Valle, 15 Giugno 2021 ore 07:00

L’ amministrazione comunale di Livigno guidata dal sindaco Damiano Bormolini nell’ultimo consiglio comunale del 26 maggio ha deliberato tramite la piattaforma Sintel di Regione Lombardia, l’affidamento all’architetto Raffaele Grasso dello studio PGS Partners srl dell’incarico di collaudo tecnico amministrativo, statico e impiantistico, relativo alla nuova piscina olimpionica a sei corsie, presso il centro sportivo e benessere Aquagranda, del costo di 2.605.597 milioni di euro, di cui 2.561.203,61 milioni per lavori e 44.393,49 euro per oneri di sicurezza.

Sport e territorio

Sport e ambiente, le priorità di un Comune, che ha deciso di avvalersi del Consorzio Forestale Alta Valtellina, con sede a Valdisotto, per l’esecuzione degli interventi in campo agricolo, nell’anno 2021 (relativi al periodo giugno/ottobre), quali la conservazione e pulizia del territorio, comprensivi di forniture di materiali e o di servizi, per un totale di 160 mila euro. Contestualmente, ha affidato la manutenzione delle aree verdi attrezzate, delle aiuole, delle fioriere e la fornitura di piante perenni e annuali sul territorio alla ditta Intrecci Società Cooperativa Sociale, per un importo contrattuale di 71.599,80 euro.

Necrologie