Menu
Cerca
Bormio

Parco, campionatori per il monitoraggio della qualità dell’aria

Posa nelle valli più frequentate dagli escursionisti.

Parco, campionatori per il monitoraggio della qualità dell’aria
Attualità Alta Valle, 28 Maggio 2021 ore 06:00

La ricerca scientifica nel Parco continua a fare passi avanti, per la tutela dell’ambiente e della salute. E’ in corso nella Valle di Rabbi, il piccolo progetto pilota che prevede la posa nelle valli più frequentate dagli escursionisti, di alcuni campionatori necessari per il monitoraggio della qualità dell’aria che si respira; passeggiando, capita di incontrare questi strani oggetti, che paiono disturbare l’integrità di uno scorcio naturale, ma in realtà sono molto utili.

Lo studio

Lo studio, nell’ambito del Progetto AIRabbi, in collaborazione fra Fondazione Edmund Mach e Parco nazionale dello Stelvio settore Trentino, sarà esportato negli altri ambiti dell’area protetta. L’analisi dei pollini del particolato e dei livelli di ozono rilevati, restituiranno preziose informazioni.

Necrologie