Attualità
A Morbegno

Per la Mostra del Bitto si prepara una grande festa

Ospite Sonia Peronaci e le ricette per tutti: da Giallozafferano alla televisione solo successi

Per la Mostra del Bitto si prepara una grande festa
Attualità Bassa Valle, 01 Ottobre 2022 ore 16:26

La Mostra del Bitto per la sua 115esima edizione torna alla sua formula tradizionale e si prende tutto il centro di Morbegno: sabato 15 e domenica 16 ottobre, dal cuore dell'evento, in piazza Sant'Antonio e negli attigui chiostri e auditorium, si svilupperà un itinerario tra le vie, animate dai mercatini e dalla musica. Un ideale abbraccio alla città che include bar e ristoranti nei quali si serviranno "Menù al Dop" e "Happy hour" ispirati all'evento a base di prodotti tipici.

Star di Giallo Zafferano

Quando mancano due settimane alla più importante rassegna enogastronomica provinciale, la più conosciuta e la più amata, sono già aperte le prenotazioni per le numerose degustazioni, oltre 60 in totale, che si svolgeranno nelle sale, sulla terrazza e nel cortile dei chiostri dell'antico convento e a Palazzo Malacrida: formaggi e vini ma anche birra e distillati, musica e ballo, in luoghi suggestivi, per un'esperienza da ricordare. Il volto della Mostra del Bitto 2022 è quello solare di Sonia Peronaci, conosciuta per i consigli dispensati attraverso il famoso blog "Giallozafferano", oggi apprezzata conduttrice televisiva e autrice di libri di cucina di successo. Milanese, figlia di un ristoratore cresciuta tra pentole e fornelli, nel 2006 ha creato il suo piatto forte: una cucina virtuale per mostrare ricette alla portata di tutti. È stato il Consorzio di Tutela dei Formaggi Valtellina Casera e Bitto, che già aveva coinvolto la conduttrice della trasmissione su La7 "La cucina di Sonia" in alcune iniziative, a invitarla alla Mostra del Bitto per animare due appuntamenti di sh0w cooking, la cucina che fa spettacolo e intrattiene, sabato alle ore 17 e domenica alle ore 15. Per i visitatori l'opportunità di vederla ai fornelli dal vivo e di conoscerla, di ammirare la sua abilità e di apprezzare la sua simpatia.

Appuntamento molto sentito

Fedele al suo nome, nel solco di una tradizione secolare, la Mostra del Bitto è un appuntamento molto sentito per l'intero settore lattiero caseario provinciale che quest'anno giunge in una fase particolarmente delicata per l'aumento dei costi dell'energia e del fieno, problemi che investono l'agricoltura italiana. ≪Non è un momento facile - ammette il presidente del Consorzio di Tutela Marco Deghi - ma i produttori saranno presenti e motivati a mettere in mostra le loro produzioni: l'annata è stata complicata per l'andamento climatico ma la qualità dei formaggi non ne ha risentito. I primi assaggi ci fanno ben sperare e attendiamo il responso della giuria di esperti e i riscontri dei visitatori che potranno degustare e acquistare i nostri formaggi≫. La premiazione del concorso dei formaggi si terrà nella serata di sabato, alle ore 20.30, nell'Auditorium Sant'Antonio. La grande novità di questa edizione è l'assaggio dei formaggi vincitori nel pomeriggio di domenica con due degustazioni coordinate dal Consorzio di Tutela, solo su prenotazione, della durata di mezz'ora: alle ore 14 con il Valtellina Casera e alle ore 16.30, con il Bitto.

Prodotti agricoli e artigianato

Prodotti agricoli e artigianato nella mostra mercato allestita in piazza Sant'Antonio tra rievocazioni di antichi mestieri e lavorazione in diretta del legno, mentre nella tensostruttura verranno organizzati i laboratori per adulti e bambini. Sarà inoltre presente un0 spazio espositivo di manufatti e prodotti realizzati artigianalmente, allestito a cura dei consiglieri della Sezione di Morbegno di Confartigianato Imprese Sondrio, guidati dal presidente Johnny Oregioni. "La Casa delle professioni artigiane... passato, presente e futuro" ospiterà anche un'area dedicata ai più giovani nella quale accoglierà gli studenti del Pfp di Sondrio e dell'Enaip di Morbegno, con i quali l'associazione collabora da tempo nel campo della formazione professionale.

La Comunità Montana Valtellina di Morbegno guida il Comitato organizzatore che vede in prima linea il Comune di Morbegno, il Consorzio Turistico Porte di Valtellina e il Consorzio di Tutela dei Formaggi Valtellina Casera e Bitto. La manifestazione è sostenuta dalla Regione, dalla Provincia, dal Bim, dal Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina, da Confartigianato Imprese Sondrio e vede quali sponsor Iperal e BringSol.

Seguici sui nostri canali
Necrologie