Attualità
nel Parco delle Orobie Valtellinesi

Ragazzi da tutto il mondo per partecipare ai campi di volontariato organizzati da Legambiente

Le esperienze si sono concluse in modo positivo per tutti i partecipanti: volontari, responsabili di campo e gli enti coinvolti.

Ragazzi da tutto il mondo per partecipare ai campi di volontariato organizzati da Legambiente
Attualità Sondrio, 19 Agosto 2022 ore 16:18

Il 13 agosto si sono conclusi i due campi di volontariato internazionali organizzati dal circolo di Legambiente Lecco nel Parco delle Orobie Valtellinesi, in particolare nelle località di Alpe Dosso (Delebio, SO) e Castello dell’Acqua (SO).

Dal mondo

A partecipare 12 volontari internazionali provenienti da diversi paesi del mondo, come Repubblica Ceca, Messico, Spagna, Francia, Giappone, Slovacchia e Italia e responsabili di campo, Katrin Valsecchi, Yuliya Parchuk e Arianna Mazzoccato, che hanno preso parte alla formazione nazionale per responsabili di campo organizzata annualmente da Legambiente.

Al lavoro

I lavori svolti hanno riguardato la manutenzione dei sentieri e dei sottoboschi, la raccolta e la sistemazione del fieno per animali selvatici, il taglio della legna per futuri lavori utili nell’area montana, la manutenzione e la pulizia di aree di interesse storico, come l’antica torre simbolo di Castello dell’Acqua, e la partecipazione e il supporto a eventi sportivi del luogo.

Durante le quattro settimane di lavoro, gli obiettivi lavorativi e associativi prefissati sono stati largamente raggiunti.

Inoltre, non si può non menzionare il legame creatosi con le comunità locali e la loro attiva partecipazione, fondamentale per la buona riuscita dell'esperienza. In particolare, durante il campo di Alpe Dosso con il Consorzio Montagna Viva e durante il campo di Castello dell’Acqua con gli abitanti del paese e l’associazione Castel Riders.

Le esperienze si sono concluse in modo positivo per tutti i partecipanti: volontari, responsabili di campo e gli enti coinvolti.

Legambiente Lecco è ancora una volta soddisfatta del lavoro svolto e delle collaborazioni che si sono attivate. È doveroso ringraziare il Parco delle Orobie Valtellinesi, il Consorzio Montagna Viva, ERSAF e il Comune di Delebio per il fondamentale supporto dato a questa iniziativa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie