Attualità
Sondalo

Serata dedicata alla violenza sulle donne

L’iniziativa "Fuori dal silenzio".

Serata dedicata alla violenza sulle donne
Attualità Alta Valle, 01 Dicembre 2021 ore 06:30

Promessa mantenuta quella del sindaco di Sondalo Ilaria Peraldini che ad inizio mandato avevo manifestato il proposito di una serata dedicata al tema della violenza di genere. L’iniziativa "Fuori dal silenzio" si è svolta nella sala riunioni Polifunzionale mercoledì 24 novembre e un attento e numeroso pubblico, prevalentemente femminile, ha potuto ascoltare e dibattere sugli interventi di Nadia Simonelli, referente Rete interistituzionale della Provincia di Sondrio contro la violenza sulle donne e delle operatrici del Centro antiviolenza provinciale "Il coraggio di Frida", Elena Simonini e Manuela Rossi. Significativi i numeri del contesto provinciale che ha fatto registrare 369 contatti in questi anni da quando il centro è entrato in funzione nel 2016.

Dati

Pur essendoci un grandissimo sommerso sono state 116 le donne che si sono rivolte al centro antiviolenza dopo il lockdown durante la pandemia, mentre 55 hanno chiesto aiuto quest’anno: tante le donne straniere e tante le madri con bambini che a loro volta sono vittime di violenza assistita. L’età delle vittime è compresa tra i 30 e 45 anni, mentre le donne più giovani si rivolgono al centro dopo una violenza sessuale. Alle donne vittime di violenza viene offerto un luogo sicuro e la protezione di una nuova casa; l’assistenza di due psicologhe, di due legali e l’aiuto fondamentale nel comprendere e prevedere le situazioni di violenza; le denunce ai Carabinieri riguardano il 50% delle violenze, perché spesso tante donne non denunciano per paura. In apertura e chiusura della serata c’è stata l’esibizione del gruppo Le cognate che hanno rappresentato quadri teatrali tratti da "Noi abbiamo smesso di avere paura" e "Visita ai parenti". Emanuela Bachiocchi ha dato voce alla poesia. Era presenta il vicecomandante dei Carabinieri maresciallo Luca Chazalettes.

Necrologie