Attualità
stupore e sconcerto

Solidarietà per Mimmo Lucano dall'ANPI della Provincia di Sondrio

Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace, è stato condannato a 13 anni e due mesi per accuse legate al sistema di accoglienza ed integrazione dei migranti.

Solidarietà per Mimmo Lucano dall'ANPI della Provincia di Sondrio
Attualità 04 Ottobre 2021 ore 12:00

Il Comitato Provinciale ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) di Sondrio, preso atto della notizia che Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace, è stato condannato a 13 anni e due mesi per accuse legate al sistema di accoglienza ed integrazione dei migranti , pur nel doveroso rispetto dell’attività della magistratura, non può però che esprimere stupore e sconcerto perché Riace ha rappresentato un modello di accoglienza e integrazione concreto e perseguibile, tanto da essere additato da esempio anche dalla stampa e dall’opinione pubblica internazionale.

Solidarietà per Mimmo Lucano

Così si legge nella nota stampa diffusa oggi

Il Comitato Anpi esprime a Mimmo Lucano la più ampia solidarietà per quanto di meritorio dal punto di vista umano, sociale e politico ha saputo mettere in atto a sostegno di donne e uomini di tutte le età bisognosi e disperati.

Confida che i successivi gradi di giudizio possano far chiarezza, appurare la sua totale estraneità ai fatti criminosi a lui ascritti e riconoscere, al di là di possibili irregolarità formali e amministrative, che il suo operato è sempre stato mosso da nobili e profonde ragioni umanitarie e che il suo personale comportamento sia stato scevro da ogni interesse personale, ma mosso, invece, da nobili intenti umanitari.

Necrologie