Attualità
turismo

Sondrio: la grande sfida di una città alpina alla fiera del turismo di Rimini

All'importante manifestazione fieristica la presentazione della strategia per la valorizzazione e la promozione.

Sondrio: la grande sfida di una città alpina alla fiera del turismo di Rimini
Attualità Sondrio, 08 Ottobre 2021 ore 14:11

La Sondrio che cambia, con l'interesse degli investitori e la grande sfida di una città alpina che guarda all'appuntamento con le Olimpiadi invernali 2026, sarà svelata a TTG Travel Experience, manifestazione fieristica di riferimento per il settore turistico, in programma la settimana prossima a Rimini. Sondrio si presenterà nel corso di una conferenza stampa convocata per mercoledì 13 ottobre, alle ore 10.30, alla Social media lounge del padiglione A2 del complesso fieristico.

Sarà l'assessore al Turismo Michele Diasio a introdurre i relatori che racconteranno un territorio, le sue ambizioni e i suoi programmi, disegnando la Sondrio che verrà. Una prima volta per la città capoluogo che avrà l'occasione di promuoversi davanti a un pubblico formato da giornalisti della stampa specializzata.

≪Per noi è un'occasione importante - sottolinea l'assessore Diasio - e intendiamo sfruttarla al meglio. La nostra città ha potenzialità ancora inespresse che noi stiamo cercando di far emergere attraverso opere pubbliche, come la passerella sulle Cassandre e i percorsi ciclopedonali, iniziative di mobilità sostenibile, quali la ciclostazione e il servizio di noleggio di biciclette, e i grandi eventi sportivi e culturali. Una strategia di valorizzazione e di promozione della nostra città per renderla attrattiva e guidarne l'affermazione quale destinazione turistica≫.

Sondrio nel mirino di brand e investitori per le Olimpiadi 2026

 

"Sondrio nel mirino di brand e investitori per le Olimpiadi 2026" è il titolo della conferenza stampa, ideale punto di partenza della road map con vista sul prestigioso appuntamento. Aprirà i lavori il presidente di Enit Giorgio Palmucci. Seguiranno gli interventi del presidente di Valtellina Turismo Roberto Galli, dell'assessore Diasio, di Giorgio Bianchi, consulente per il piano strategico turistico di Sondrio di PKF hospitality group, di Sergio Schena, membro del Consiglio di amministrazione di Fondazione Milano Cortina 2026, di Giacomo Mojoli per il Consorzio Tutela Vini di Valtellina, di due operatori turistici come Filippo Cavandoli, CEO PPN Hospitality, e Andrea Sangiani, CEO Saint Jane Hotels, e di Michele Rigamonti, nelle vesti di promotore della Valtellina Wine Trail.

 

Attraverso gli interventi dei relatori, che affronteranno ciascuno un tema specifico, dai progetti agli eventi, dalla ricettività agli investimenti, si svilupperà un racconto tra sport, natura, cultura ed enogastronomia che si apre sulle Olimpiadi e documenta l'impegno di Sondrio per farsi trovare pronta.

 

Necrologie