Attualità
Grosotto

Successo per Barocco 2022 alla Beata Vergine delle Grazie

Non ha tradito le attese il tradizionale momento musicale promosso dalla Fabbriceria.

Successo per Barocco 2022 alla Beata Vergine delle Grazie
Attualità Tiranese, 03 Gennaio 2023 ore 06:00

Grande il successo riscosso a Barocco 2022, il tradizionale momento musicale che la Fabbriceria della Beata Vergine delle Grazie organizza a fine di ogni anno. Musicato al violino da Laura Bernasconi e dall’organista Mattia Calderazzo che sono stati capaci di trasmettere emozioni al numeroso pubblico intervenuto. Ricco il programma di sala proposto dai due giovani musicisti comaschi che andava da Bach a Handel, Corelli, Balbastre e Strauss. Momento toccante è stato il brano "Lascia ch’io pianga" dall’opera Rinaldo appunto di Handel, eseguito a luci spente, è stato preceduto da una piccola processione dei bambini che con le catechiste hanno portato delle fiaccole accese vicino alle bandiere dell’Ucraina e dell’Iran come segno di vicinanza in questi momenti drammatici che queste popolazioni stanno vivendo.

Organo

L’organo per la prima volta da decenni è stato alimentato ai mantici non elettricamente ma a mano con la ruota soffiatrice azionata per l’occasione dai Confratelli della Beata Vergine delle Grazie. I musicisti sono stati omaggiati a fine concerto con prodotti locali dei giovani di Butega Valtellina, una dinamica start up di commercio on line del nostro territorio. Con questo evento si conclude un 2022 denso di avvenimenti al Santuario della Beata Vergine delle Grazie come il rientro della Madonna col Bambino da Napoli.

Seguici sui nostri canali
Necrologie