Attualità
Grande successo

Teglio: anno record per i weekend dei sapori

Lunga vita ai pizzoccheri protagonisti dei menù per tutto l'anno e da oggi al 12 dicembre all'Artigiano in Fiera con Valtellina Turismo e il Combolo

Teglio: anno record per i weekend dei sapori
Attualità Tiranese, 04 Dicembre 2021 ore 15:22

"Sapori d'autunno" chiude l'edizione 2021 dopo aver battuto tutti i record, di affluenza e di gradimento: l'offerta dei ristoratori tellini, declinata in quattro menù a tema per esaltare le prelibatezze di stagione, ha conquistato il palato di appassionati del buon mangiare provenienti da tutta la Lombardia, dalla Svizzera e anche da altre regioni italiane.

Nessuno stop

Di sabato o di domenica, a pranzo o a cena, e anche durante la settimana, sono state superate le più rosee aspettative: per l'intero periodo, dall'inizio di settembre alla fine di novembre, dal Pizzocchero d'oro ai weekend dei funghi, della cacciagione e dei sapori autunnali, a Teglio sembrava piena estate. Una grande soddisfazione per Fabio Valli, ideatore e organizzatore dell'iniziativa, lanciata negli anni Novanta, ma anche presidente dell'Unione Commercio, Turismo e Servizi del tiranese:

≪Noi non ci fermiamo - esordisce -. La rassegna per quest'anno è terminata ma i piatti tipici di Teglio continuano ad essere serviti, a cominciare dai pizzoccheri, quindi aspettiamo i nostri clienti in tutti i giorni dell'anno, in particolare in occasione delle festività.

Il mio ringraziamento va a gli enti e alle aziende sponsor che ci hanno sostenuto, a chi ha lavorato per garantire un'offerta di alta qualità mantenendo il prestigio di Teglio, e soprattutto, a chi ha partecipato a "Sapori d'autunno".

Siamo orgogliosi di aver accolto così tante persone e di averle soddisfatte: l'appuntamento ritornerà l'anno prossimo con nuovi piatti e altre novità≫.

Verso Natale

Ma nell'attesa nessuno si ferma e Teglio è in pieno fermento in vista delle vacanze natalizie che porteranno in valle tantissimi turisti e proprietari di seconde cosa per trascorrere qualche giorno nella pace della montagna, potendo godere dello splendore dei paesaggi e della bontà di prodotti tipici e piatti della tradizione. I pizzoccheri, in assoluto la ricetta più conosciuta, più apprezzata e più richiesta, sono in trasferta a Milano per essere serviti a l'Artigiano in fiera, che apre oggi.

Sotto l'insegna di Valtellina Turismo che ha organizzato la partecipazione di alcune aziende, i pizzoccheri e gli altri prodotti tipici vengono serviti al Ristorante Valtellina. È l'Hotel Combolo di Teglio, con Fabio Valli, ad occuparsi della ristorazione. Un lavoro molto intenso attende Valli e lo staff del Combolo:

≪Noi siamo pronti - sottolinea da Milano -, non è la prima volta qui, dove abbiamo sempre ottenuto grandi soddisfazioni. Il richiamo dei pizzoccheri spinge la promozione del nostro territorio e noi siamo lieti di contribuire a farlo conoscere ed apprezzare proprio alla vigilia dell'attesa stagione invernale che con gli impianti di nuovo aperti si prospetta interessante. A Teglio o a Milano - conclude Valli - i nostri pizzoccheri e gli altri piatti tipici conquistano tutti≫.

Quasi un "Sapori d'autunno" fuori sede per una stagione di successi che non ha fine per Teglio e la Valtellina.

Necrologie