Attualità
turismo

Teglio sapori: un successo i primi due weekend del Pizzocchero d'oro

Altri due appuntamenti in programma il 18 e 19 e il 25 e 26 settembre da ottobre un menù speciale dedicato ai funghi

Teglio sapori: un successo i primi due weekend del Pizzocchero d'oro
Attualità 17 Settembre 2021 ore 04:41

 

Una partenza più che positiva e ottime prospettive per i prossimi appuntamenti: l'edizione 2021 di "Sapori d'autunno" a Teglio, la rassegna gastronomica organizzata dai ristoratori tellini, e in particolare il "Pizzocchero d'oro" che anima il mese di settembre, è iniziata sotto i migliori auspici. Complici le belle giornate di sole e la voglia della gente di godersi quest'ultimo scorcio di estate, i primi due fine settimana si sono caratterizzati per il tutto esaurito, per la sicurezza garantita nei ristoranti, nelle sale interne e all'aperto, e per gli apprezzamenti ricevuti.

Successo per i primi due week end

≪Non avremmo potuto sperare in un inizio migliore - spiega Fabio Valli, portavoce dei ristoratori -: abbiamo avuto molta gente il sabato e la domenica e riceviamo ogni giorno prenotazioni per i prossimi weekend, ma il dato positivo sono state le presenze anche durante la settimana, tante famiglie che con le scuole ancora chiuse hanno prolungato le vacanze≫.

Nel borgo tellino proseguono le iniziative per i turisti fra mostre, mercatini e aperture straordinarie della torre che si raggiunge dopo una rilassante passeggiata nella pineta: proposte interessanti per completare l'esperienza gastronomica nei ristoranti che propongono lo speciale menù del "Pizzocchero d'oro".

"Sapori d'autunno"

L'interesse è trasversale e il pubblico è eterogeneo: ai tavoli dei ristoranti si siedono famiglie con bambini e nonni al seguito, gruppi di giovani, coppie, motociclisti e ciclisti, turisti provenienti dalla Lombardia, dalle regioni confinanti e dalla Svizzera e valtellinesi. Per molti di loro l'appuntamento con "Sapori d'autunno" si rinnova di anno in anno, per altri rappresenta una piacevole scoperta, ad accomunarli è il gradimento per l'accoglienza che ricevono e per la proposta gastronomica.

Sciatt e pizzoccheri, gli originali, cucinati secondo l'antica ricetta custodita dall'Accademia del Pizzocchero di Teglio, sono in cima alle preferenze ma sempre più apprezzati sono anche gli altri piatti che esaltano ingredienti tipici come il grano saraceno, che si trova in tutte le preparazioni dall'antipasto al dolce, ed eccellenze come la bresaola, oltre naturalmente ai corposi vini rossi valtellinesi. Le occasioni non mancheranno nelle prossime settimane: gli ultimi due weekend di settembre, il 18 e 19 e il 25 e 26 saranno ancora all'insegna del "Pizzocchero d'oro", quindi, a ottobre, esordiranno i "Weekend dei funghi".

I ristoratori consigliano sempre la prenotazione, in particolare per il pranzo della domenica quando si registra il maggior afflusso: sui volantini distribuiti e sul sito internet www.tegliosapori.info si trovano tutti i recapiti.

Gli eventi

Per avere informazioni sugli eventi organizzati a Teglio ci si può rivolgere all'Ufficio Turistico (0342 782000). Sabato 18 settembre, con inizio alle ore 9, nel salone dell'Oratorio, è in programma il convegno "Teglio incontra il biologico", organizzato nell'ambito del Progetto Interreg Sinbioval, durante il quale verrà presentato il progetto di conversione all'agricoltura biologica e che si concluderà con una degustazione guidata dei prodotti biologici della provincia di Sondrio. Da visitare è la mostra sull'agricoltura biologica della montagna alpina, presso la Biblioteca, aperta da lunedì a sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 e la domenica dalle 9 alle 12.30.

Necrologie