Attualità
Livigno

Trasporto da e per Livigno, ci sono ancora più corse

Da sabato 3 dicembre è entrato in vigore un servizio pubblico potenziato per l’Alta Valtellina.

Trasporto da e per Livigno, ci sono ancora più corse
Attualità Alta Valle, 14 Dicembre 2022 ore 06:30

Da sabato 3 dicembre è entrato in vigore un servizio di trasporto pubblico potenziato per l’Alta Valtellina così da permettere ad ognuno di scoprire le bellezze dei territori, dalle Terme di Bormio all’Aquagranda di Livigno e poter sciare su tutta l’offerta comprensoriale, spostandosi comodamente con un servizio di trasporto pubblico efficiente. Sono 5 le corse giornaliere alle quali si aggiungono le 3 solo feriali che formano l’offerta proposta che a partire dal 3 dicembre collegano Livigno con Bormio, in aggiunta a tutti quei potenziamenti con Santa Caterina, Oga e le Motte, Valdisotto e gli impianti di Valdidentro. Corse che rientrano all’interno di un progetto che ha visto coinvolte la Comunità montana Alta Valtellina e l’Agenzia per il trasporto pubblico del bacino di Sondrio che grazie ad un finanziamento di Regione Lombardia potrà garantire un servizio adeguato per i prossimi anni fino alle Olimpiadi.

Cantoni

Non dimentichiamoci le corse dei lavoratori, fortemente volute dal vicesindaco di Livigno Thommy Cantoni che finalmente quest’anno hanno iniziato a portare frutti e ad essere molto utilizzate: "è già da un anno che abbiamo istituito una corsa lavoratori giornaliera con partenza da Bormio alle 6.40 e arrivo a Livigno alle 7.50 e una serale con partenza da Livigno alle 19.40 e arrivo a Bormio alle 20.50; queste corse permettono a tutti i frontalieri di potersi recare sul posto di lavoro comodamente in autobus, guardando fuori dal finestrino e rilassarsi affrontando un viaggio in modo più sostenibile. Insieme alle altre 7 corse fisse che collegano appunto Bormio e Livigno, siamo in grado finalmente ora di proporre un’offerta davvero allettante, con una frequenza quasi oraria distribuita sull’arco della giornata e permettere all’utenza di preferire la corriera anziché la macchina. Sono molti gli imprenditori locali che hanno incentivato il proprio personale che abita fuori Livigno a preferire questo modo di spostarsi e oggi all’inizio della stagione invernale queste corse trasportano quasi 20 persone ogni giorno. Un risultato ottimo che spero possa far cambiare mentalità alle persone. Certo che la flessibilità che può dare un datore sugli orari di inizio e fine lavoro può venire incontro alla scelta del dipendente che decide di utilizzare il TPL così come l’adeguatezza e la puntualità dello stesso servizio possono creare le condizioni ottimali per promuovere questo cambio di passo. Grazie alla Cm e al concessionario Perego che hanno accolto questa mia volontà e permesso questo servizio".

Novità

E la novità più assoluta è il nuovo servizio R-Link: un collegamento veloce da Tirano a Livigno in coincidenza con il treno in modo da garantire un tempo di percorrenza più veloce per raggiungere il Piccolo Tibet. Due per ora le coppie di corse individuate: la prima con partenza da Tirano alle 9.05 (in 40’ si arriva a Bormio per poi in 1h10 raggiungere Livigno); l’altra con partenza da Tirano alle 17.05. Le corse di ritorno invece sono alle 9.45 da Livigno e successivamente Bormio alle 11.10 in direzione Tirano; la serale invece in partenza da Livigno alle 14.45, Bormio alle 16.10 per essere a Tirano alle 16.50. Anche il servizio locale di trasporto pubblico di Livigno e Trepalle viene potenziato. Ripristinati i collegamenti frequenti sulla frazione di Trepalle oltre che l’aumento dei bus di linea con la Gialla e la Rossa che portano ad un cadenzamento di 10 minuti, che non è male per permettere un TPL adeguato alle esigenze della località.

Ski-Link

Inoltre, parte anche il servizio di Ski-Link, un collegamento veloce che permette agli sciatori di spostarsi da un versante all’altro della ski area in maniera veloce, comoda e frequente. Due le navette proposte per l’inverno 2022/23, la linea Nord che collega la partenza del Mottolino con la seggiovia Valandrea e quindi il versante della Sitas. Mentre la linea Sud che collega la partenza del Carosello 3000 con la seggiovia Pianoni Bassi e quindi Teola.

Seguici sui nostri canali
Necrologie