Attualità
sabato 1 ottobre

Tutto pronto per il 3° Valtellina EcoGREEN

Week and all’insegna del green per il 3° Valtellina EcoGREEN che in questa edizione vede tre campionati e oltre 30 vetture ecologiche al nastro di partenza e una tavola rotonda sul palco di piazza Garibaldi in cui si parlerà di come la mobilità sostenibile e lo sport possano costituire un binomio perfetto per avvicinare per valorizzare i territori, favorire il turismo e rispettare l’ambiente.

Tutto pronto per il 3° Valtellina EcoGREEN
Attualità Sondrio, 30 Settembre 2022 ore 08:50

Tutto pronto per il terzo Valtellina Eco Green.

Valtellina Eco Green

Saranno oltre 30 le vetture green che partiranno questo week end per sfidarsi nei tre eventi sportivi nazionali iscritti a calendario ACI Sport che coinvolgeranno il Comune di Sondrio e i Comuni limitrofi, nonché il Comune di Lanzada - con auto elettriche, ibride, metano e gpl:

· Campionato Italiano Green Endurance (sabato 1 ottobre), una economy run, una gara che si svolgerà con 4 controlli orari e 6 controlli timbro su un percorso di 304 che partirà alle 9.00 da Piazza Garibaldi a Sondrio, arriverà a Chiesa Valmalenco, passerà da Morbegno e Aprica prima della sosta pranzo a Bormio, per poi fare ritorno a Sondrio passando da Teglio, Mantello e Colorina, il vincitore sarà l’equipaggio che durante il tour avrà consumato meno carburante;

· Trofeo Nazionale Green Challenge Cup (sabato 1 ottobre), una doppia gara di regolarità che vede equipaggi composti da pilota e navigatore, sfidarsi lungo un percorso dai panorami mozzafiato che, partendo alle 9.45 dalla centralissima Piazza Garibaldi a Sondrio, percorreranno al mattino circa 100 km con un controllo timbro a Triangia e passando da Berbenno in Valtellina, Chiuro, Tresenda di Teglio, Grosio, Sondalo e Sant’Antonio Marignone, arriveranno al Pentagono di Bormio per il pranzo e ripartiranno con un percorso inverso che toccherà anche Montagna in Valtellina, Santa Maria e San Giovanni di Teglio per arrivare in Piazza Garibaldi per le premiazioni;

· Trofeo Nazionale Green Hill Climb (domenica 2 ottobre) una gara di regolarità in salita, nel Comune di Lanzada (SO), dove campioni di rally e giovanissimi piloti emergenti, si sfideranno nelle 7 gare previste in una competizione ad alto valore tecnico dove le abilità di guida green a basse velocità verranno esaltate da tornanti e rapidi cambi di direzione.

Gare di regolarità

Tutte le competizioni si configurano come gare di regolarità a bassa velocità e impatto agonistico, che coniugano il turismo sulle strade dei Giochi Olimpici 2026, con la corretta informazione culturale, sull’uso più consapevole dell’auto con la tutela del patrimonio paesaggistico, storico, culturale e naturale, con uno sguardo attento allo sviluppo dell’economia locale, rilanciando i piccoli Comuni della Valle.

Molti gli sportivi rallisti valtellinesi che si sfideranno questo week end: da Simone Miele – astro nascente del rally nazionale e internazionale, vincitore del 65° Rally Coppa Valtellina 2022 e Campione in carica IRC - a Sara Micheletti – Vincitrice ACI Sport Rally Cup Italia e Coppa ACI Sport WRC Femminile, fino al pluricampione Marco Gianesini con ben otto podi al rally Coppa Valtellina e a Luca Scieghi pilota di pista plurititolato. Apripista d’eccezione sarà Mirko Franzi - navigatore noto nei territori valtellinesi quattro volte vincitore del rally valtellinese.

Rilancio

“Anche quest’anno, grazie alla collaborazione di AC Sondrio con le Istituzioni del territorio e all’enorme sforzo profuso dalla Direzione e dallo Staff della nostra Delegazione, siamo riusciti a organizzare un format di ben tre gare in un week end che coniuga, in un unico evento, tre Campionati di specialità differenti” afferma il Presidente di ACI Sondrio Andrea Mariani. “Il rilancio delle attività sportive, il turismo e lo sviluppo economico sono e rimangono le linee guida che AC Sondrio considera prioritarie nella progettazione dei propri eventi sportivi – continua Mariani - la Valtellina è turismo e lo sport deve esserne un veicolo, con queste gare diamo visibilità ai nostri bellissimi borghi, luoghi che sono meno visibili rispetto alla note località turistiche, ma che meritano attenzione anche in ottica di turismo sostenibile e di ampliamento dell’offerta che coinvolga il più possibile tutta la nostra Valle. In questa edizione, con il Green Endurance abbiamo introdotto una competizione che mira a far emergere le abilità di guida nel consumare (e spendere) meno. A incorniciare la prima giornata di gare e le premiazioni, sabato 1 ottobre dalle 17.00 sul palco di piazza Garibaldi a Sondrio avremo ospiti degli opinion leader che interverranno nella Tavola Rotonda “Green Mobility Vision”, un dialogo costruttivo sulle visioni strategiche per la mobilità sostenibile del futuro nel nostro Paese”.

 

La manifestazione

Le partenze del sabato 1 ottobre delle vetture vedranno il quartier generale presso una location appropriatamente scelta: Piazza Garibaldi nel centro di Sondrio, i primi a partire alle 9.00 saranno gli equipaggi che si sfideranno al Green Endurance, tra strade e controlli timbro che gli faranno percorrere oltre 300 km in due settori, scanditi da un riordino a Bormio.

Alle 09.45 partiranno, invece, i partecipanti alla Green Challenge Cup, che percorreranno poco più di 200 km su due gare con 9 prove di media e due controlli timbro.

Dopo la Tavola Rotonda, al termine della prima giornata di gare, a partire dalle 19.00, ci saranno in Piazza Garibaldi le due premiazioni:

· quella del podio del Green Endurance, con un Premio Speciale “Green Driver Under 30”;

· quella del podio della Green Challenge Cup, con un Premio Speciale “Green Driver Under 30”, il Premio “Equipaggio Femminile”, il Premio “Green Driver” in memoria di Giovanni Trinca Colonel ai primi 3 classificati Assoluti di Gara 1 e Gara 2.

Invece la domenica 2 ottobre per la Green Hill Climb, che si svolgerà con auto stradali, si configura come gara di regolarità a media con velocità moderata e basso impatto agonistico, in cui i veicoli percorreranno circa 4 km di un percorso che coinvolgerà la via principale del Comune di Lanzada in una gara in salita a velocità regolamentate che ripercorrerà il territorio dal Centro Sportivo (sede anche dei riordini tra le manche) fino al confine con le strade che portano alle cave.

Le partenze (ore 10.00 prima batteria di gare e ore 14.35 per la seconda batteria) e gli arrivi per le vetture vedranno il quartier generale presso il Centro sportivo Pradasc nel Comune di Lanzada, compresa la cerimonia finale e di premiazione che si terrà sia domenica dalle 18.00 con i Premi Speciali “Green Driver Under 30”, il Premio “Green Driver Woman” e il Premio “Green Driver” in memoria di Giovanni Trinca Colones ai primi classificati di ciascuna delle 7 gare.

In questa finale di Trofeo Nazionale, ci sarà anche la premiazione della Coppa EcoGREEN un premio per i neofiti della specialità Green Hill Climb che premierà il pilota che, partecipando alle gare EcoGREEN di AC Varese e AC Como, avrà ottenuto più punti.

 

L’EcoEXPO e il talk show

L’evento, che si terrà nella città di Sondrio e nei Comuni limitrofi, attraversando punti strategici di grande interesse artistico-paesaggistico, è la terza gara di regolarità «EcoGREEN» per vetture ecologiche organizzata nel territorio valtellinese e vuole essere anche dimostrazione da una parte, del cambio generazionale che stanno subendo i veicoli, dall’altra delle abitudini dei cittadini, sempre più sensibili alla qualità dell’aria e della vita.

Per questo in piazza Garibaldi a Sondrio, sabato 1 ottobre dalle 10.00 alle 20.00 ci sarà l’EcoEXPO & Green Test Drive, in cui le concessionarie del territorio metteranno in mostra le auto green e sarà possibile provarle, scoprendo quanto la tecnologia ha fatto passi avanti nel mondo della mobilità sostenibile.

E proprio sulla mobilità sostenibile, si fonda il Tavolo di Confronto “GREEN MOBILITY VISION”, un dialogo costruttivo sulle vision strategiche per la mobilità sostenibile del futuro nel nostro Paese che si terrà sabato 1 ottobre dalle 17.00 sul palco di Piazza Garibaldi a Sondrio. Una tavola rotonda che stimolerà domande e uno scambio di pareri tra opinion leader di diversi settori: dal motorsport nazionale e internazionale, all’automotive, fino ai media, alle infrastrutture e ai trasporti pesanti. Ospiti del talk show saranno Angelo Raffaele Pelillo, Presidente Commissione Mobilità Sostenibile - ACI Sport e Vice Presidente “FIA Electric and New Energy Championship Commission”, Andrea Ricci, Vice Presidente global gas filling station development - Vice Presidente Snam 4 Mobility, Fabio Roggiolani, Co fondatore Ecofuturo - Coordinamento Free - Fondatore Ecquologia.com, Matteo Lorenzo De Campo, Amministratore Delegato Maganetti Spedizioni, Luca Genini, Gruppo Autotorino SpA - Responsabile servizi finanziari e assicurativi - Agente Generale Sara Assicurazioni, Simone Mostacchi - Direttore di filiale Autovittani – Sondrio e Andrea Mariani, Presidente AC Sondrio e Consigliere Automobile Club Italia

Seguici sui nostri canali
Necrologie