indagini in corso

30enne muore in un negozio di armi

È successo a Como, A perdere la vita un giovane originario di San Fedele Intelvi

30enne muore in un negozio di armi
Cronaca 12 Dicembre 2020 ore 11:50

Un 30enne originario di San Fedele Intelvi è morto in armeria. Come riportano i colleghi di primacomo.it  l’allarme è scattato ieri, 11 dicembre 2020, intorno  alle 10.45 di in un negozio situato in via Lecco a Como.

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Valtellina e Valchiavenna: bollettino di venerdì 11 dicembre 2020

30enne muore in armeria

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, che dovrà essere vagliata dai Carabinieri di Como, subito accorsi sul posto, sembrerebbe che l’uomo, dopo essere entrato all’armeria Corti abbia chiesto alla proprietaria di vedere una pistola. La tragedia sarebbe avvenuta in pochi secondi: il giovane si sarebbe tolto la vita, utilizzando un proiettile che aveva con sé, mentre era ancora all’interno del negozio. All’altezza del civico 99 di viale Lecco, si sono precipitate automedica e Cri di Lipomo. Purtroppo però non c’era già più nulla da fare.

Stando alle informazioni che è stato possibile raccogliere, la scorsa settimana il 30enne sarebbe entrato nel negozio e avrebbe comprato la stessa pistola. L’arma però, a seguito di un controllo, era stata sequestrata dai Carabinieri di Castiglione Intelvi proprio per evitare che il ragazzo, con già alcuni problemi psicologici, potesse compiere un gesto estremo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità