tragedia

53enne trovato morto in casa

L'uomo non si vedeva in paese da domenica.

53enne trovato morto in casa
Alto Lago, 08 Settembre 2020 ore 14:42

Trageda a Sueglio, in provincia di Lecco. Un 53enne è stato trovato senza vita in casa. La vittima è Luigi Arnoldi, figlio dei titolari della storica bottega del paese. La macabra scoperta è avvenuta questa mattina, martedì 8 settembre 2020, e ne danno notizia i colleghi di PrimaLecco.it.

LEGGI ANCHE: Cede il canestro al campo sportivo, ferito un bambino

53enne trovato senza vita in casa

Il 53enne è stato trovato morto intorno alle 10.30 di stamattina dopo che i pompieri hanno sfondato la porta della sua abitazione in via don Gaspare Valsecchi. L’assenza dell’uomo, che non si vedeva in paese da domenica, ha messo in allarme alcuni residenti che si sono rivolti all’Amministrazione comunale. Il Comune ha inviato sul posto un responsabile che ha tentato di aprire casa. La presenza della chiave all’interno della serratura non ha permesso l’ingresso nell’abitazione. A quel punto è stato chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco, die sanitari e delle forze dell’ordine.

Toccherà ai Carabinieri ricostruire cosa sia successo ma secondo i primi rilievi l’uomo sarebbe stato colpito da un malore che non gli ha lasciato scampo. Arnoldi lascia l’anziana madre che aveva lavorato con il marito, scomparso da tempo, nel negozio del paese, dato in gestione nel 2019.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia