A 4000 metri con le scarpe da ginnastica

L'appello del Soccorso Alpino che sconsiglia vivamente comportamenti di questo tipo.

A 4000 metri con le scarpe da ginnastica
Cronaca 24 Agosto 2018 ore 09:28

L'imprudenza immortalata in uno scatto emblematico. Un uomo senza imbragature e con scarpe da giannastica è stato incrociato da un gruppo di alpinisti mentre si trovavano a 4000 metri su di una montagna in Valle D'Aosta. La foto ha scatenato molte polemiche e anche il Soccorso Alpino ha voluto lanciare un appello in merito.

A 4000 metri con le scarpe da ginnastica

"Capita - ma non dovrebbe capitare - che qualcuno affronti l'alta montagna come se andasse a fare una passeggiata in centro città con scarpe da ginnastica, jeans e felpa. È accaduto anche ieri sul Breithorn occidentale, in Valle d'Aosta, dove un gruppo di alpinisti a circa 4000m ha incontrato un uomo totalmente impreparato a quel tipo di ambiente: nonostante l'invito di più alpinisti a fermarsi e a tornare indietro, l'uomo ha deciso di proseguire" spiega il Soccorso Alpino e Speleologico della Lombardia sulla propria pagina Facebbok.

Appello alla prudenza

"La montagna è un luogo straordinario ma non è un parco cittadino o una spiaggia di sabbia! Rispettiamola! - continua il SOccorso ALpino - Il primo modo per rispettarla è quello di viverla con prudenza, ben attrezzati e consapevoli dei propri limiti senza aver paura di saper rinunciare. Sappiamo che appelli come questo raggiungono tante persone ma non tutti, quindi oltre che a condividere questo post sui social vi invitiamo a raccomandare sempre ad amici, conoscenti e parenti la stessa prudenza che raccomandiamo noi a voi. Solo tramite una corretta e costante sensibilizzazione a 360°, partendo anche dai più piccoli, riusciremo a far diminuire le migliaia di incidenti che ogni anno avvengono sulle nostre montagne e quindi ad evitare tante tragedie".
Foto di Victor Vicquery

 

LEGGI ANCHE

Sorpresi dal buio sul Sentiero Roma, interviene il Soccorso Alpino

Tenta un fuori pista ma resta bloccato, interviene il Soccorso Alpino

 

Necrologie