Menu
Cerca
covid

A che punto sono le vaccinazioni in Valtellina, i dati Comune per Comune

Più virtuoso è Grosotto, fanalino di coda è Livigno.

A che punto sono le vaccinazioni in Valtellina, i dati Comune per Comune
Cronaca 23 Aprile 2021 ore 10:30

Il dato nazionale è noto e aggiornato quotidianamente. Quello regionale suddiviso per province e per Comuni, invece, non era accessibile e, finora, ci si era sempre dovuti affidare alle comunicazioni periodiche delle varie Ats, così da avere uno sguardo più “locale”. Ora, finalmente, la Regione ha rilasciato e reso consultabili i dati sulle vaccinazioni in Lombardia, Comune per Comune, ed è dunque possibile comprendere meglio l’andamento della campagna.

L’infografica per consultare i dati di tutti i Comuni:

 

Vaccinazioni in Lombardia, la situazione in Valtellina

Facendo un focus sulla provincia di Sondrio. In assoluto, il Comune più vaccinato è Grosotto, con il 33,17% dei cittadini rientranti nel target vaccinale che hanno ricevuto la prima dose. Tutti gli altri Comuni valtellinesi, poi, si trovano in una percentuale compresa tra il 32,39% di Tartano e l’8,79% di Livigno.

Ampliando la prospettiva al resto della nostra Regione, Viggiù, in provincia di Varese ha la percentuale più alta con il 69,50%. Peggio di Livigno (8,79%) solo Galliavola (8,62%), Confienza (8,39%) e Rocca de Giorgi (6,90%) tutti  nel pavese

 

 

Necrologie