L'iniziativa

A Sondalo nasce il servizio della Protezione Civile “Posso darti una mano?”

Il volontariato è ancora una volta in prima linea con professionalità e cuore.

A Sondalo nasce il servizio della Protezione Civile “Posso darti una mano?”
Cronaca Alta Valle, 26 Dicembre 2020 ore 05:55

Il Comune di Sondalo e il Gruppo di Protezione Civile Comunale hanno attivato un nuovo servizio di volontariato ai cittadini che necessitano di piccoli aiuti in alcune mansioni quotidiane. Il servizio si chua a “Posso darti una mano”.

Protezione civile sempre in prima linea

Dopo le attività messe in campo per fronteggiare l’emergenza Covid, la collaborazione con le altre Protezioni Civili e le associazioni locali per dare supporto all’Ospedale Morelli, grazie alla disponibilità dei 20 volontari del Gruppo di Protezione Civile, guidati da Paolo Bassi, a Sondalo nasce una nuova iniziativa di volontariato: “Posso darti una mano?”. Il servizio è rivolto alle persone anziane del Comune ed ai disabili (o persone fragili) e consiste nel dare una mano ai cittadini che potranno richiedere aiuto in caso di forti nevicate per lo sgombero/pulizia della neve o una collaborazione per l’acquisto e la consegna della spesa alimentare, prodotti farmaceutici o generi di prima necessità.

“I ragazzi della Protezione civile pronti ad aiutare chi ha bisogno”

“Siamo certi che questa nuova iniziativa potrà essere di grande aiuto per i nostri anziani e per tutti i cittadini che si trovano in difficoltà e che potranno contare sull’aiuto prezioso dei ragazzi della Protezione Civile sempre attenti alle esigenze del nostro Comune e sempre disponibili a collaborare con tutto il territorio e fare rete con le altre realtà di volontariato – spiegano il sindaco Ilaria Peraldini e l’assessore Paolo Menini – Il Gruppo è cresciuto molto in questo ultimo anni e nuove persone sono entrate a far parte della famiglia; ringraziamo tutti i volontari ed i collaboratori per l’impegno e il prezioso servizio che stanno portando avanti per il bene dei nostri cittadini. Una Comunità (con la C maiuscola) la si riconosce soprattutto nel volontariato e Sondalo – ancora una volta – con tutte le sue associazioni, stà dando prova di grande unità”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità