Menu
Cerca
opportunità di carriera

Accademia Militare: bando di concorso per ragazzi dai 17 ai 21 anni

A differenza di un classico percorso universitario, all’interno dell’Accademia e della Scuola Ufficiali il cadetto e poi l’Ufficiale frequentatore viene accompagnato nel suo percorso di studi attraverso programmi strutturati e scadenzati che, uniti all’impegno del singolo, consentono di arrivare senza incertezze al traguardo.

Accademia Militare: bando di concorso per ragazzi dai 17 ai 21 anni
Cronaca 05 Febbraio 2021 ore 10:22

Gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori e coloro che da poco hanno conseguito il diploma si stanno guardando attorno per decidere che strada intraprendere in futuro. C’è chi sta valutando varie università, chi ha scelto l’ateneo ma è ancora indeciso sulla facoltà. Ci sono anche giovani che hanno iniziato da poco l’Università ed affrontano le difficoltà dovute al nuovo ambiente di studi e di vita.

Accademia militare

Quest’anno, alle solite difficoltà che connaturano questa fase della vita, si è aggiunta la pandemia, con tutto il suo strascico di conseguenze.

In questi giorni, in particolare fino al 16 febbraio 2021, per le ragazze ed i ragazzi di età compresa tra i 17 ed i 22 anni, che stanno per affrontare l’esame di maturità o per coloro che hanno già il diploma, c’è la possibilità di considerare la partecipazione al concorso per l’Accademia Militare.

I concorsi delle Forze Armate e di Polizia, considerate articolazioni fondamentali dello Stato anche in tempi di pandemia, continuano a svolgersi con modalità che consentano il contenimento della diffusione del Covid-19.

Prestigioso istituto

L’Accademia è un prestigioso istituto militare che forma gli Ufficiali dei Carabinieri, destinati a ricoprire incarichi di comando sempre più complessi e prestigiosi.
Gli allievi ammessi ai corsi, i “cadetti”, seguiranno un corso di studi di due anni svolto in collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia e successivamente altri tre anni di preparazione presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, massimo istituto di formazione per l’Arma, in collaborazione con una prestigiosa università della Capitale.

Laurea specialistica

Il corso di studi consentirà di conseguire una laurea specialistica ed ottenere la promozione al grado di Tenente dei Carabinieri, senza gravare in alcun modo sul nucleo familiare: infatti, trattandosi di arruolamento, il costo per il corso di studi universitario è interamente sostenuto dall’Arma dei Carabinieri ed è previsto, già da cadetto, uno stipendio.

Programmi strutturati e scadenzati

A differenza di un classico percorso universitario, all’interno dell’Accademia e della Scuola Ufficiali il cadetto e poi l’Ufficiale frequentatore viene accompagnato nel suo percorso di studi attraverso programmi strutturati e scadenzati che, uniti all’impegno del singolo, consentono di arrivare senza incertezze al traguardo.

Carriera

Vincere il concorso a 18 anni ed affrontare con serietà il percorso di studi vuol dire ritrovarsi a 23 anni con il grado di Tenente, una laurea specialistica e l’assegnazione ad un primo incarico di comando con importanti prospettive di carriera, carriera che potrà diversificarsi nei diversi ambiti dell’Arma; infatti, oltre ai comandi distribuiti sul territorio, si potrà lavorare nelle varie articolazioni speciali: subacquei, elicotteristi, paracadutisti, NAS, Corazzieri, Nuclei Tutela Patrimonio Culturale, Carabinieri a cavallo, Antifalsificazione Monetaria ecc.

Bando di concorso

Il bando di concorso completo, il calendario di massima delle prove ed altre utili informazioni sono reperibili nella sezione concorsi del sito www.carabinieri.it
Considerato il particolare momento storico, non è possibile organizzare incontri informativi in presenza, come avvenuto lo scorso anno, ma il Comando Provinciale è sempre disponibile a fornire chiarimenti e supporto alla popolazione.

Qualora qualche diplomato o diplomando ovvero un genitore fosse interessato ad avere ulteriori informazioni od a soddisfare qualche curiosità, potrà mandare una mail all’indirizzo provsoro@carabinieri.it

Necrologie