Aprica

Addio a Luisa Moraschinelli

Ha valorizzato il dialetto e la storia.

Addio a Luisa Moraschinelli
Cronaca Tiranese, 22 Dicembre 2020 ore 06:00

E’ morta Luisa Moraschinelli, 90 anni, memoria storica e narratrice per eccellenza dell’Aprica che fu.

 

Addio a Luisa Moraschinelli

Autrice di numerosi romanzi, articoli su riviste e quotidiani, Luisa era una cultrice del dialetto di Aprica. Nata ad Aprica nel 1930 in una realtà contadina di povera gente dove anche i bambini si impegnano a collaborare per guadagnare il pane della sopravvivenza. A questo scopo, già in età scolastica, nel tempo libero, si offre come bambinaia e, terminate le elementari, s’immette nel mondo del lavoro secondo le offerte del tempo, a servizio fuori paese. Nel 1953 emigra a Berna dove rimarrà fino al 1976. Nel 1993, a 63 anni, conclude l’obbligo lavorativo. A quel punto, pubblica e gestisce in proprio i suoi libri. Di passo in passo pubblica nove volumi dal 1993 al 2004.

Ricordo

Ecco il ricordo della nipote Lucia: “Vorrei ricordarti con il tuo sorriso, la tua forza e stravaganza. Una donna sempre contro tendenza che ha voluto esprimere i propri ideali e la proprio storia nei suoi libri (figli come li definiva lei…). Hai vissuto sempre osservando e non giudicando. La prima donna in Valtellina sugli sci e a guidare la macchina… Oggi ci hai lasciato combattendo silenziosa per non disturbare come hai sempre fatto. Orgogliosa di aver lasciato le tue preziose testimonianze nei tuoi scritti e questo ti permetterà di vivere in eterno ancora su questa terra. Ricorderò sempre le tue parole tanto preziose nei momenti difficili della vita. Ciao zia!”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità