Villa di Tirano

Addio Scendru, un boscaiolo di grande stile

Il lutto.

Addio Scendru, un boscaiolo di grande stile
Cronaca Tiranese, 25 Gennaio 2021 ore 07:00

E’ morto sabato scorso all’ospedale di Sondalo Aurelio De Giovanni, detto Scendru, 66 anni, uno degli ultimi personaggi di Villa.

 

Uno di quegli uomini ‘borderline’ capaci di grande lavoro e di grande goliardia. In gioventù lavorò per qualche anno in Trentino dove sublimò la propria tecnica di boscaiolo provetto cimentandosi in taglio di piante di grandi dimensioni. Poi fece ritorno in Valtellina dove prestò la propria opera in ambito agricolo, vinicolo e boschivo in famiglia e presso altre famiglie amiche di Villa e dintorni, cosa che ha continuato a fare, sebbene in maniera ridotta, fino all’autunno del 2020.

 

Ballerino provetto, amante dei baccanali nelle cantine di vari amici di Villa, ha sempre e solo bevuto vino rosso, e forse proprio per questo è riuscito ad arrivare a 66 anni, mentre tanti amanti di cocktail e superalcolici, non sono andati oltre i 50.

Ricordo

“Gli ultimi anni – lo ricorda il nipote Stefano Ricetti – li ha passati da sua sorella Nadia in Aprica e con me ha trascorso giornate fantastiche di lavoro e di divertimento presso il rustico che ho comperato in località Bareda di Pian Gembro. Aurelio è stato fondamentale per il disboscamento della nostra proprietà. Il suo ricordo, lassù, non mi abbandonerà mai”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli