Psicosi

Allarme coronavirus in Valtellina, la gente fa razzia nei supermercati FOTO

Cresce l'ansia.

Allarme coronavirus in Valtellina, la gente fa razzia nei supermercati FOTO
24 Febbraio 2020 ore 12:00

Scaffali svuotati nelle principali città della Valtellina. Non solo mascherine e gel igienizzante, la gente fa scorte di pasta, latte, farina.

Scaffali vuoti per il coronavirus

La psicosi è appena iniziata. Già da ieri, 23 febbraio 2020, la gente ha cominciato a fare scorte di generi alimentari. Quelli a lunga conservazione principalmente ma anche biscotti e affettati confezionati. Le notizie degli ultimi giorni riguardanti il coronavirus hanno messo in allarme la popolazione che ha reagito facendo scorte in previsione di una MAI ANNUNCIATA né prevista quarantena.

Regione Lombardia ha emanato un'ordinanza per contente il contagio CLICCA QUI PER CONOSCERLE che prevede misure più restrittive per alcuni comuni del lodigiano, zona dove si è manifestato il primo caso e dove studia il giovane di Valdidentro risultato positivo al test LEGGI QUI

Seguici sui nostri canali
Necrologie