Cronaca
meteo

Allerta per il vento forte e aumenta il pericolo valanghe

ARPA Lombardia e Protezione Civile raccomandano di mantenere alta l'attenzione.

Allerta per il vento forte e aumenta il pericolo valanghe
Cronaca 19 Gennaio 2023 ore 14:49

Vento forte in arrivo in provincia di Sondrio, la Sala operativa della Protezione Civile regionale ha emesso un allerta meteo gialla. Il vento alza anche il pericolo valanghe.

Allerta gialla

Per la seconda parte della giornata di oggi, 19 gennaio 2022, si conferma ventilazione ancora moderata sui settori alpini e prealpini tendente ad attenuarsi in serata.

Per la giornata di domani è prevista in mattinata ventilazione moderata o forte in quota sui rilievi settentrionali, tendente ad intensificarsi nel pomeriggio sui settori occidentali, con locali rinforzi di vento anche sull'Alta Pianura. Previste in quota oltre 1000 metri raffiche massime intorno agli 80 km/h. Localmente i fenomeni potranno assumere carattere di Foehn, in particolare nelle ore serali.

Pericolo valanghe

ARPA Lombardia inoltre raccomanda la massima attenzione per il pericolo valanghe sulle nostre montagna. Sulle Retiche, Adamello e Orobie centrali l'allerta è di livello 3, cioè marcata. I luoghi pericolosi sono individuati su tutti i versanti oltre i 1800 metri di quota. Il vento forte potrebbe causare distacchi di neve con lo zero termico tra i 600 e gli 800 metri e le temperature in forte diminuzione.

E' necessario prestare attenzione ai numerosi lastroni da vento di vecchia e recente formazione, sia soffici che compatti, localizzabili soprattutto in depressioni morfologiche, conche, canaloni e avvallamenti sottovento. - Si legge nel bollettino diffuso oggi - Tali strutture possono distaccarsi già con debole sovraccarico. In caso di lastroni coesi e duri, la propagazione della frattura potrà essere veloce, andando a interessare aree estese. Sui versanti più in ombra dove il distacco può coinvolgere strati più profondi nella neve vecchia le valanghe potranno essere di maggiori dimensioni. Possibili scaricamenti e piccole valanghe spontanee di superficie di neve a debole coesione.

Seguici sui nostri canali
Necrologie